Frasi di Douglas Macarthur

Immagine di Douglas Macarthur
Identikit e dati anagrafici
Nome
Douglas
Cognome
Macarthur
Nato
26 gennaio 1880 a Little Rock
Morto
5 aprile 1964 a Washington
Sesso
maschile
Nazionalità
statunitense
Professione
militare (Comandante supremo delle forze alleate del Pacifico Sud-occidentale)
Segno zodiacale
Acquario
Cenni biografici
Douglas MacArthur nacque a Little Rock, Arkansas, il 26 gennaio 1880. Dopo il diploma, ottenuto all'accademia militare di West Point nel 1903, partecipò con il grado di colonnello durante la prima guerra mondiale. Dal 1930 al 1935, fu Capo di stato maggiore dell'Esercito degli Stati Uniti. In seguito, dal 1935 al 1941, fu consigliere militare presso il governo delle Filippine. Durante la seconda guerra mondiale assunse il ruolo di Comandante supremo delle forze alleate del Pacifico Sud-occidentale. Divenne famoso per le sue abilità sul campo e di comando; tuttavia, a causa delle sue critiche relative alla gestione della guerra di Corea da parte del presidente Harry Truman, McArthur venne sollevato dal comando. Morì il 5 aprile 1964 e fu sepolto a Norfolk, in Virginia.
Frasi, citazioni e aforismi di Douglas Macarthur
15 in italiano
Tutte le frasi di Douglas Macarthur
  • “Il soldato prega più di tutti gli altri per la pace, perché è lui che deve patire e portare le ferite e le cicatrici più profonde della guerra.”
    Douglas Macarthur
    [Tag:guerra, pace, soldati]
  • “Non dare mai un ordine che non può essere obbedito.”
    Douglas Macarthur
  • “In guerra non ci sono sostituti della vittoria.”
    Douglas Macarthur
    [Tag:guerra, vittoria]
  • “Io prometto di continuare a vivere come se mi aspettassi di vivere per sempre. Nessuno diventa vecchio vivendo semplicemente un certo numero di anni. La gente diventa vecchia quando abbandona i propri ideali. Gli anni possono corrugare la pelle, ma arrendersi corruga l’anima.”
    Douglas Macarthur
  • “Ultimo, ma assolutamente non meno importante, il coraggio - il coraggio morale, il coraggio delle proprie convinzioni, il coraggio di vedere attraverso le cose. Il mondo è in costante cospirazione contro i coraggiosi. È una battagliavecchia come il tempo - il ruggito della folla da un lato e la voce della tua coscienza dall’altro.”
    Douglas Macarthur
  • “La storia non ha mai registrato un singolo precedente nel quale le nazioni soggette a decadenzamorale non sono poi passate al declino politico ed economico. C’è stato o un risveglio spirituale per superare la povertàmorale, o un deterioramento progressivo che ha condotto ad un ultimo disastro nazionale.”
    Douglas Macarthur
  • “Non c'è sicurezza in questo mondo, ci sono solo opportunità.”
    Douglas Macarthur
    [Tag:opportunità]
  • “Vendevano cara la pelle, quegli uomini selvaggi, come lupi feriti e braccati. Erano sudici, erano schifosi e puzzavano. E io li amavo.”
    Douglas Macarthur
    [Tag:guerra, soldati]
  • “Ho una critica sulle truppe di colore che hanno combattuto sotto il mio comando durante la Guerra Coreana. Non me ne hanno mandate abbastanza.”
    Douglas Macarthur
  • “Gli americani non mollano mai.”
    Douglas Macarthur
  • “Gli anni possono corrugare la pelle, ma abbandonare gli interessi corruga l'anima.”
    Douglas Macarthur
  • “Salveremo anche lo spirito se salveremo la carne.”
    Douglas Macarthur
    [Tag:anima, corpo, salvezza]
  • “In guerra, o si vince o si perde, si vive o si muore - e la differenza sta in una ciglia.”
    Douglas Macarthur
  • “È fatale prendere parte a una qualsiasi guerra senza la volontà di vincerla.”
    Douglas Macarthur
    [Tag:guerra, impegno]
  • “I vecchisoldati non muoiono mai, sbiadiscono soltanto.”
    Douglas Macarthur
    [Tag:soldati]
In evidenza