Frasi di George Smith Patton

Immagine di George Smith Patton
Identikit e dati anagrafici
Nome
George Smith
Cognome
Patton
Nato
11 novembre 1885 a San Gabriel
Morto
21 dicembre 1945 a Heidelberg
Sesso
maschile
Nazionalità
statunitense
Professione
militare (generale)
Segno zodiacale
Scorpione
Cenni biografici
George Patton nacque a San Gabriel, in California, l'11 novembre 1885. Considerato uno dei generali di combattimento di maggior successo nella storia degli Stati Uniti, fu il primo ufficiale assegnato al corpo militare statunitense durante la prima guerra mondiale. Nella seconda guerra mondiale, contribuì a portare gli alleati alla vittoria l'invasione della Sicilia, e fu determinante per la liberazione della Germania dai nazisti. Morì il 21 dicembre 1945 a Heidelberg, in Germania.
Frasi, citazioni e aforismi di George Smith Patton
19 in italiano
Tutte le frasi di George Smith Patton
  • “Non essere così sciocco da morire per il tuo paese. Lascia che siano gli altri figli di puttana a morire per il loro.”
    George Smith Patton
  • “Non vinci la guerra dando la vita per il tuo paese, la vinci facendo in modo che altri figli di puttana diano la loro.”
    George Smith Patton
  • “Per anni sono stato accusato di fare commenti brucianti. Onestamente non penso sia così perché sono un profondo studioso delle questionimilitari e i pensieri che esprimo, in modo forse troppo impertinente, sono il risultato di anni di riflessione e studio.”
    George Smith Patton
  • “Io non misuro il successo di un uomo da quanto in alto riesce a salire ma da quanto in alto rimbalza quando tocca il fondo.”
    George Smith Patton
  • “Se tutti la pensano allo stesso modo, allora qualcuno non sta pensando.”
    George Smith Patton
  • “Un buon piano messo in pratica subito è decisamente migliore di un pianoperfetto che verrà avviato la prossima settimana.”
    George Smith Patton
  • “Accettate le sfide se volete provare l'euforia e il gusto della vittoria.”
    George Smith Patton
  • “Non dire mai alle persone come fare le cose. Dì loro cosa fare e ti sorprenderanno con la loro ingegnosità.”
    George Smith Patton
  • “Fai sempre più di quello che ti viene richiesto.”
    George Smith Patton
    [Tag:agire, impegno]
  • “Il coraggio è trattenere la paura un minuto più a lungo.”
    George Smith Patton
    [Tag:coraggio, paura]
  • “Non ritardare: il meglio è nemico del buono. Con questo io intendo che un buon piano eseguito ora con violenza è meglio di un pianoperfetto la prossima settimana. La guerra è una cosa molto semplice e le caratteristiche determinanti sono la fiducia in se stessi, la velocità e l'audacia. Nessuna di queste cose può mai essereperfetta, ma può...” (continua)(continua a leggere)
    George Smith Patton
  • “Io ho studiato il nemico tutta la mia vita... io ho studiato in dettaglio i resoconti di tutte le battaglie da lui combattute. Io so esattamente come reagirà in qualsiasi circostanza. Ed egli non ha la minima idea di cosa sto per fare. Così quando verrà il momento, io lo castigherò.”
    George Smith Patton
  • “La battaglia è la competizione più adatta nella quale un essereumano può abbandonarsi. Infatti, porta allo scoperto la parte migliore dell'animo umano, rimuovendo tutto ciò che è vile.”
    George Smith Patton
  • “Se un uomo fa del suo meglio, cos'altro può fare?”
    George Smith Patton
    [Tag:impegno]
  • “Le guerre possono essere combattute con le armi, ma alla fine sono vinte dagli uomini. Sono lo spirito dell'uomo che obbedisce e lo spirito di quello che comanda che conducono alla vittoria.”
    George Smith Patton
  • “Devi superare il tiro alla fune della gente contro di te, mentre raggiungi gli obiettivi più elevati.”
    George Smith Patton
    [Tag:invidia, successo]
  • “Una pinta di sudore può salvare un gallone di sangue.”
    George Smith Patton
  • “Io non ho paura del fallimento. Io ho solo paura del 'rallentamento' del motore dentro di me che sta pulsando e che dice, 'Vai avanti, qualcuno deve essere al vertice, perché non tu?'.”
    George Smith Patton
  • “Fai tutto ciò che ti è possibile in maniera ostentata per tutto il tempo.”
    George Smith Patton
In evidenza