Frasi di Antonio Manzini

Immagine di Antonio Manzini
Identikit e dati anagrafici
Nome
Antonio
Cognome
Manzini
Nato
1964 a Roma
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
attore, sceneggiatore, regista
Acquista libri e film di Antonio Manzini su
Frasi, citazioni e aforismi di Antonio Manzini
29 in italiano
Tutte le frasi di Antonio Manzini
  • “Ogni volta che gli esseri umani riscoprivano di essere parte della natura, sapeva che una speranza c’era ancora.”
    Antonio Manzini
    [Tag:natura, umanità]
  • “La vendetta non serve a niente. Meglio, serve solo a farti credere di aver aggiustato tutto, ricomposto il mosaico. In realtà hai solo dato sfogo alla tua frustrazione. Comprensibile, ma sempre di frustrazione si tratta. Il problema però è che finché la vendetta non la compi, queste cose non le capisci. Eliminare chi ti ha fatto del male è...” (continua)(continua a leggere)
    Antonio Manzini
  • “E forse gli alberi che attirano le tempeste, sono quelli che il vento inclina sui naufraghi, persi, senz’alberi, senz’alberi né isole fertili. Ma cuore mio, ascolta il canto dei marinai!”
    Antonio Manzini
  • “Era una notte di maggio di quelle che a Roma ti afferrano lo stomaco e ti levano il fiato, in cui il profumo dei tigli aveva finalmente la meglio sui gas di scarico.”
    Antonio Manzini
  • Intenzioni e risultati a volte si confondono e diventano una nebbiaindecifrabile. La cosa importante è che tutti abbiamo ottenuto qualcosa di positivo.”
    Antonio Manzini
    [Tag:propositi]
  • “Fa male l’assenza? No. Fa male la perdita. Che è altro dall’assenza. La perdita sa cosa ha perso. L’assenza può essere un vago sentore, un’emozione senza corpo e senza suono di qualcosa che manca e che non ho, ma che non so cos’è.”
    Antonio Manzini
    [Tag:assenza, perdita]
  • “I ricordi non hanno corpo. Ma stanno qui.”
    Antonio Manzini
    [Tag:ricordi]
  • “I ricordi se ne vanno. Giorno per giorno, tu magari non te ne accorgi ma se ne vanno.”
    Antonio Manzini
    [Tag:ricordi]
  • “Come arrivano le intuizioni ? Spesso all'improvviso. Spesso sono cose che già si sanno e che appaiono d' un tratto, come lucciole a giugno.”
    Antonio Manzini
    [Tag:intuizioni]
  • Secondo me quando si ride, si ride e basta. È il solo momento di libertà che abbiamo, in fondo. Quando ridiamo.”
    Antonio Manzini
    [Tag:libertà, ridere]
  • “Non si può toccare l’orrore senza farne parte.”
    Antonio Manzini
    [Tag:disperazione]
  • “C’è una specie di album fotografico, dietro le palpebre. E sono tutte fotografie che io non riguarderei mai. Invece sono lì. Qualcuno ce l’ha appiccicate.”
    Antonio Manzini
    [Tag:occhi, ricordi]
  • “Una telefonata sul cellulare a quell’ora di sera era una rottura di coglioni, sicuro come una raccomandata di Equitalia.”
    Antonio Manzini
    [Tag:telefono]
  • “La morte per gli animali è una cosa estremamente privata. Più privata della nascita. E non va condivisa con nessuno.”
    Antonio Manzini
    [Tag:animali, morte]
  • “A spulciare fra gli oggetti di qualcuno spesso si vengono a sapere molte più cose che a farci quattro chiacchiere. Gli oggetti non mentono.”
    Antonio Manzini
  • “C’era un poetatedesco che diceva che il passato è un morto senza cadavere. Non è vero. Il passato è un morto il cui cadavere non la smette mai di venirti a trovare. Di notte come di giorno. E la cosa ti fa pure piacere. Perché il giorno che il passato non dovesse più farsi vivo a casa tua, significa che ne fai parte. Sei diventato passato.”
    Antonio Manzini
    [Tag:passato]
  • “In natura non esiste la giustizia. Quello è un concetto tutto umano. E come tutte le cose umane è opinabile e fallace.”
    Antonio Manzini
    [Tag:giustizia, natura]
  • “La cosa migliore era lasciar andare il cervello come un aquilone, farsi possedere dalla sequenza illogica e osservarla come se fosse un film di un regista cecoslovacco senza sottotitoli.”
    Antonio Manzini
    [Tag:caos, pensieri]
  • “Non c’è detenzione che tenga, quando si ha un buon avvocato e si ha a che fare con la giustizia italiana.”
    Antonio Manzini
  • “Ci sono vibrazioni e onde fra le persone che a volte valgono più di cento pensieri.”
    Antonio Manzini
    [Tag:relazioni]
  • “Gli uomini sprizzavano boria dai pori della pelle. Le donne, botulino. Sembravano avere tutte lo stesso viso. Quello ricreato nelle sale operatorie. Un’omologazione democratica di tratti somatici che azzerava razze e connotati rendendo quei visi lisci, lucidi e inespressivi. Una casa piena di rettili.”
    Antonio Manzini
  • “È tipico dei vecchicondannare i più giovani. Ma è solo invidia delle cose perdute per sempre.”
    Antonio Manzini
  • “Dalle nostre parti si dice che il frutto della pace è appeso all'albero del silenzio.”
    Antonio Manzini
    [Tag:pace, silenzio]
  • “Forse morire è così. Chiudere gli occhi e lasciare andare via tutto, per sempre, calare in una massa nera e senza luce dolce e calda come la pancia di una madre, rimettersi in posizione fetale, chiudere gli occhi e tornare a quello che si era prima di nascere. Una nota indistinta che pianopiano torna ad accordarsi con le altre...”
    Antonio Manzini
    [Tag:morire]
  • “La vecchiaia è la vendetta dei brutti. Perché è quella passata di vernice che ammazza tutta la bellezza e che riduce a zero le differenze.”
    Antonio Manzini
  • “Ciò che Dio ha unito nessuno può sciogliere, e questo lo so. Ma a volte Dio non ha assolutamente unito nessuno. E quindi non c’è niente da sciogliere.”
    Antonio Manzini
    [Tag:condivisione, dio]
  • “Tutti quei colori un giorno si spegneranno, evaporeranno, come il cielo di questa cazzo di città che non si vede quasi mai. Ed è una cosa terribile, la vecchiaia.”
    Antonio Manzini
    [Tag:colori, vecchiaia]
  • “Nella sua personalissima scala di valori al sesto grado c’erano i bambini che urlano nei ristoranti, i bambini che urlano nelle piscine, i bambini che urlano nei negozi, in generale i bambini che urlano.”
    Antonio Manzini
    [Tag:bambini, valori]
  • “Quanto pesa mantenere rapporti umani. Ci vuole impegno, applicazione, devi essere disponibile e soprattutto sorridere alla vita.”
    Antonio Manzini
In evidenza