Frasi di Carlo Cassola

Immagine di Carlo Cassola
Identikit e dati anagrafici
Nome
Carlo
Cognome
Cassola
Nato
1917 a Roma
Morto
1987 a Lucca
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
poeta
Libri di Carlo Cassola
Acquista libri di Carlo Cassola su
Frasi, citazioni e aforismi di Carlo Cassola
11 in italiano
Tutte le frasi di Carlo Cassola
  • “Le sarebbero importate assai le preoccupazioni della vita, cos'erano mai di fronte a quell'unico bene, di stare insieme alla persona amata?”
    Carlo Cassola
  • “S’è mai visto che il comunismo vince con la scheda? Il comunismo vince, ma con la rivoluzione.”
    Carlo Cassola
  • “Questo era l'amore: qualcosa che riscaldava il cuore e struggeva le membra.”
    Carlo Cassola
    [Tag:amore]
  • “Bisognerebbe non conoscerlo mai, l'amore. Continuare a sperarci, ma che non venisse mai.”
    Carlo Cassola
    [Tag:amare, america]
  • “Non esistono riforme indolori: ogni vera riforma mette fine a un privilegio.”
    Carlo Cassola
  • “L'uomo che si annoia, che fatica, che soffre, si consola andando col pensiero ad altri momenti della sua vita: tira fuori dal passatoricordi cari, anticipa le dolci aspettative dell'avvenire.”
    Carlo Cassola
  • “Quando saremo sposati, non saremo più due, ma una persona sola. Saremo felici insieme… e se avremo qualche dolore, lo avremo insieme. Per esempio, se ti farà male un dente, anch'io sentirò male a un dente.”
    Carlo Cassola
  • “Nulla è più stupefacente di un'esistenza comune, di un cuore semplice.”
    Carlo Cassola
    [Tag:semplicità]
  • “Gli uomini hanno tutti cattive intenzioni.”
    Carlo Cassola
  • “La felicità, quella gioia acuta che sconvolge il cuore, quella specie di spasimo dell'anima.”
    Carlo Cassola
  • “È cattiva la gente che non ha provato il dolore. Perché quando si prova il dolore, non si può più voler male a nessuno.”
    Carlo Cassola
In evidenza