Frasi di Daniel O'Connell

Immagine di Daniel O'Connell
Identikit e dati anagrafici
Nome
Daniel
Cognome
O'Connell
Nato
6 agosto 1775 a Cahirciveen
Morto
15 maggio 1847 a Genova
Sesso
maschile
Nazionalità
irlandese
Professione
politico
Segno zodiacale
Leone
Frasi, citazioni e aforismi di Daniel O'Connell
8 in italiano
Tutte le frasi di Daniel O'Connell
  • “Nulla di ciò che è moralmente sbagliato è politicamente corretto.”
    Daniel O'Connell
  • “L'apatia che esiste rispetto all'Irlanda è peggio dell'antipatia nazionale che già sopporta.”
    Daniel O'Connell
    [Tag:apatia, irlanda]
  • “Il dominio dell'Inghilterra è la sola maledizione che sta rovinando questo paese. E' l'incubo che si siede sulle nostre energie, ferma il battito del cuore della nazione e lascia all'Irlanda non gaia vitalità bensì orribili convulsioni di un sognotormentato.”
    Daniel O'Connell
  • “Buon Dio, che uomo bruto si diventa quando si è ignoranti e oppressi.”
    Daniel O'Connell
  • “Il principio della mia vita politica è che tutti i miglioramenti e i progressi nelle istituzionipolitiche possono essere ottenuti perseverando in un perfetto e pacifico corso legale, e non possono essere ottenuti attraverso la forza.”
    Daniel O'Connell
  • “Voglio che l'Inghilterra senta la sua debolezza qualora si rifiutasse di dare la giustizia che gli irlandesi richiedono - il restauro del nostro parlamento nazionale.”
    Daniel O'Connell
  • “Nessun uomo è mai stato un buon soldato, se non l'uomo che va in battagliadeterminato a conquistare, o di non tornare dal campo di battaglia. Nessun altro principio fa di lui un buon soldato.”
    Daniel O'Connell
  • “L'altare della libertà vacilla se cementato con il solo sangue.”
    Daniel O'Connell
In evidenza