Frasi di Errico Malatesta

Immagine di Errico Malatesta
Identikit e dati anagrafici
Nome
Errico
Cognome
Malatesta
Nato
14 dicembre 1853 a Villa Santa Maria Maggiore, Capua, CE
Morto
22 luglio 1932 a Roma
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
anarchico
Segno zodiacale
Sagittario
Frasi, citazioni e aforismi di Errico Malatesta
10 in italiano
Tutte le frasi di Errico Malatesta
  • “Noi vogliamo abolire radicalmente la dominazione e lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo; noi vogliamo che gli uomini, affratellati da una solidarietà cosciente e voluta, cooperino tutti volontariamente al benessere di tutti; noi vogliamo che la società sia costituita allo scopo di fornire a tutti gli esseri umani i mezzi per raggiungere il...” (continua)(continua a leggere)
    Errico Malatesta
  • Fare il comunismo prima dell'anarchia, cioè prima di avere conquistata la completa libertà politica ed economica, significherebbe (come è significato in Russia) stabilire la più esosatirannia, tale da far rimpiangere il regime borghese, e ritornare poi (come purtroppo si ritornerà in Russia) al regime capitalistico.”
    Errico Malatesta
  • Governo significa diritto di fare la legge e d'imporla a tutti colla forza: senza gendarmi non v'è governo.”
    Errico Malatesta
  • “La libertà che vogliamo noi non è il diritto astratto di fare il proprio volere, ma il potere di farlo.”
    Errico Malatesta
  • “L'autorità non solo non è necessaria all'organizzazionesociale, ma, lungi dal giovarle, vive su di essa da parassita, ne inceppa l'evoluzione, e volge i suoi vantaggi a profitto speciale di una data classe che sfrutta ed opprime le altre.”
    Errico Malatesta
  • “Vogliamo per tutti pane, libertà, amore, scienza.”
    Errico Malatesta
  • “Lo Stato è come la religione, vale se la gente ci crede.”
    Errico Malatesta
  • “Il pericolo più grande che minaccia il movimentooperaio è la tendenza dei leader a considerare la propaganda e l'organizzazione come un mestiere.”
    Errico Malatesta
  • “Se vi sono classi e individui privi dei mezzi di produzione e quindi dipendenti da chi quei mezzi ha monopolizzati, il cosiddetto regime democratico non può essere che una menzogna atta a ingannare e render docile la massa dei governati con una larva di supposta sovranità, e così salvare e consolidare il dominio della classe privilegiata e...” (continua)(continua a leggere)
    Errico Malatesta
  • “Anarchia significa società organizzata senza autorità.”
    Errico Malatesta
In evidenza