Frasi di Palmiro Togliatti

Immagine di Palmiro Togliatti
Identikit e dati anagrafici
Nome
Palmiro Michele Nicola
Cognome
Togliatti
Pseudonimo
Palmiro Togliatti
Nato
26 marzo 1893
Morto
21 agosto 1964
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
politico (leader storico del PCI), attivista (antifascista)
Segno zodiacale
Ariete
Frasi, citazioni e aforismi di Palmiro Togliatti
10 in italiano
Tutte le frasi di Palmiro Togliatti
  • “Antonio Gramsci, uno dei più originali pensatori dei nostri tempi, il più grande degli italiani dell'epoca nostra, per la traccia incancellabile che col pensiero e coll'azione egli ha lasciato.”
    Palmiro Togliatti Parlando di Antonio Gramsci
  • “Stalin divulgò tesi esagerate e false, fu vittima di una prospettiva quasi disperata di persecuzione senza fine, di una diffidenza generale e continua, del sospetto in tutte le direzioni.”
    Palmiro Togliatti Parlando di Josif Stalin
    [Tag:dittatori, idee]
  • “Giuseppe Stalin è un gigante del pensiero, è un gigante dell'azione. Col suo nome verrà chiamato un secolo intero, il più drammatico forse, certo il più denso di eventi decisivi della storia faticosa e gloriosa del genere umano.”
    Palmiro Togliatti Parlando di Josif Stalin
  • “Il partitocomunista non è una piccola trascurabile entità, ma è seguito dalla maggioranza degli operai, da foltissime schiere popolari, da una parte tutt'altro che piccola dell'intellettualità. Metterlo al bando, significa introdurre nel corpo della nazione una scissione che turba e avvelena tutta la vita del paese.”
    Palmiro Togliatti
  • “Le idee, i grandiprincipi di rinnovamento del mondo, non vanno avanti con mezzi loro. Non hanno le gambe, diceva uno dei classici del nostro pensiero. Avanzano e si impongono quando, penetrati nella mente degli uomini e nella coscienza di una classe, diventano una forza, perché i migliori fra gli uomini e prima di tutto in questa classe vanno...” (continua)(continua a leggere)
    Palmiro Togliatti
    [Tag:agire, idee, principi]
  • Ricordarsi sempre che l'insurrezione che noi vogliamo non ha lo scopo d'imporre trasformazioni sociali e politiche in sensosocialista o comunista, ma ha come scopo la liberazione nazionale e la distruzione del fascismo.”
    Palmiro Togliatti
  • “Tre volte idiota moltiplicato per tre.”
    Palmiro Togliatti Parlando di Giovanni Guareschi
     
  • “Le cose davvero serie e gravi i compagni sovietici non le mettono mai per iscritto.”
    Palmiro Togliatti
  • “È l'avversario più irreconciliabile e organizzato di una maggiore trasformazione democratica dell'Italia.”

    Palmiro Togliatti
  • Meretricevecchia, venduta su tutti i marciapiedi.”
    Palmiro Togliatti Parlando di Giuseppe Prezzolini
     
In evidenza