Frasi di Richard Gere

Immagine di Richard Gere
Identikit e dati anagrafici
Nome
Richard
Cognome
Gere
Nato
31 agosto 1949 a Filadelfia
Sesso
maschile
Nazionalità
statunitense
Professione
attore
Segno zodiacale
Vergine
Acquista film con Richard Gere su
Frasi, citazioni e aforismi di Richard Gere
14 in italiano
Tutte le frasi di Richard Gere
  • “- Come va?
    - Bene.
    - E come stai?
    - Bene.
    - È da quando siano partiti che mi dici solo bene. Non potresti cambiareparola?
    - Stronzo.
    - Andava meglio 'bene'.”

    Richard Gere - Edward Lewis
    Julia Roberts - Vivian Ward
    [Tag:stronzo]
  • “È stato determinante il mio incontro con il Dalai Lama e col Buddismo. Ha cambiato la mia vita. Mi ha aiutato a liberarmi dei sensi di colpa che mi portavo dentro sin dalla nascita. Dentro ognuno di noi c'è un'enorme quantità di dolore. Nel Buddismo non esiste un inizio per la sofferenza, ma esiste un modo per porvi fine. Ora io sono un uomo più...” (continua)(continua a leggere)
    Richard Gere
  • “- Vuoi ballare?
    - Non sento nessuna musica.
    - Eppure c'è: La la la la lula... Avanti, non devi fare altro che girarti.
    - Credevo ti piacesse di più così, almeno non devi guardare le persone.”

    Richard Gere - Martin Vail
    Laura Linney - Janet Venable
    [Tag:ballare, musica]
  • “Il mondo cospira per tagliarci fuori dai sogni.”
    Richard Gere
    [Tag:realtà, sogni]
  • “Non sono mai gentili con la gente: sono gentili con le carte di credito.”
    Richard Gere - Edward Lewis
  • Poi all'improvviso, mentre guidi la macchina, il destino ti punta il dito contro e dice: " Ah eccovi qua! che bella coppia felice; vi stavo cercando!".
    Richard Gere - John Klein
    [Tag:destino, morte]
  • “- Dixie Dwyer: Io mi guadagnavo la vita ballando, sai...
    - Vera Cicero: Sul serio?
    - Dixie Dwyer: Sin dai diciott'anni. Lavoravo nelle sale da tè.
    - Vera Cicero: Dai, raccontami tutto.
    - Dixie Dwyer: Certe vecchiette mi pagavano per ballare tra le mie braccia: facevamo un valzer travolgente. Prendevo due dollari al pomeriggio più le mance, e di...” (continua)
    (continua a leggere)
    Richard Gere - Dixie Dwyer
    Diane Lane - Vera Cicero
  • “- Dixie Dwyer: Come ti chiami?
    - Sol Weinstein: A me non mi chiama nessuno.
    - Dixie Dwyer: Nemmeno tua madre?
    - Sol Weinstein: Non ce l'ho mai avuta una madre: m'hanno trovato nel bidone della spazzatura.”

    Richard Gere - Dixie Dwyer
    Julian Beck - Sol Weinstein
    [Tag:madre, nome]
  • “- Dixie Dwyer: Tu mi smuovi qualcosa, non so come ma... fino nel profondo.
    - Vera Cicero: Dalle parti dell'appendice?”

    Richard Gere - Dixie Dwyer
    Diane Lane - Vera Cicero
  • “Perché giocare alla roulette quando puoi giocare con la vita della gente?”
    Richard Gere - Martin Vail
  • “La mia versione della verità: quella che io creo nella mente delle dodici persone che formano la giuria. E se tu vuoi darle un altro nome, e cioè l'illusione della verità, be', sono affari tuoi.”
    Richard Gere - Martin Vail
  • “- George: Dopo tutto questo ce ne torniamo a casa.
    - Amelia: E dove?
    - George: Ovunque ci sei tu...”

    Richard Gere - George
    Hilary Swank - Amelia
  • “Sai, io e te in fondo siamo simili, Vivian: fottiamo il prossimo per denaro.”
    Richard Gere - Edward Lewis
  • “- George: Signorina Amelia Earhart perché vuole fare l'aviatrice?
    - Amelia: Voglio essere libera, seguo questa passione per il piacere di farlo, voglio fare il giro del mondo in aereo.
    - George: Se le riuscisse l'impresa sarebbe la prima, il che sarebbe eccitante per entrambi.”

    Richard Gere - George
    Hilary Swank - Amelia
    [Tag:aerei, viaggiare]
In evidenza