Frasi di Vitaliano Trevisan

Immagine di Vitaliano Trevisan
Identikit e dati anagrafici
Nome
Vitaliano
Cognome
Trevisan
Nato
1960 a Sandrigo, VI
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
attore, scrittore, sceneggiatore
Libri di Vitaliano Trevisan
Acquista libri e film di Vitaliano Trevisan su
Frasi, citazioni e aforismi di Vitaliano Trevisan
12 in italiano
Tutte le frasi di Vitaliano Trevisan
  • “Tutti credono che io sia solo, ma io solo non sono mai. […] Mi siedo al tavolo a prendere un cappuccino col giovane Holden, oppure col giovane Törless, col giovane Werther, coi Fratelli Karamazov, con un vecchio e il suo mare, con Almayer che era pazzo, con Nostromo, con Jakob von Gunten, addirittura una volta con Anna Karenina mi son preso un...” (continua)(continua a leggere)
    Vitaliano Trevisan
    [Tag:compagnia, libri]
  • “Sono solo, non ho nessuna nave, niente equipaggio, niente di niente. Solo. Almeno avessi una bussola, almeno ci fossero le stelle, un sestante, una carta, qualcosa. Niente.”
    Vitaliano Trevisan
    [Tag:solitudine]
  • “La vita è una guerra di sguardi dove vince chi riesce a vedere.”
    Vitaliano Trevisan
    [Tag:esistenza]
  • “Il momentoideale per leggere un determinatolibro si presenta una sola irripetibile volta, se non si approfitta del momentoideale si perde un’occasione che non si ripresenterà più e il libro in questione perde di valore e di significato e di senso e leggerlo diventa inutile, una perdita di tempo, uno spreco di energie, e niente conosco di più...” (continua)(continua a leggere)
    Vitaliano Trevisan
  • “A volte la sola volontà non basta. Vi sono situazioni in cui è bene lasciare da parte se stessi e le proprie convinzioni, per quanto radicate e irremovibili esse possano sembrare, se ci si vuole salvare.”
    Vitaliano Trevisan
  • “Scrivo e ho l'impressione che questo sia per sé un destino. A ciascuno il suo contagocce.”
    Vitaliano Trevisan
    [Tag:scrivere]
  • “Niente di strano, mi capita spesso così con le parole, mie o di altri che siano: capisco che sotto c'è qualcosa, le scrivo, le tengo lì, magari per anni, e poi all'improvviso, tutto si chiarisce.”
    Vitaliano Trevisan
  • “Molte persone letteralmente non sanno quello che dicono. Hanno opinioni, addirittura convinzioni, ma non se le sono formate in proprio, le hanno prese in prestito qua e là, a frammenti.”
    Vitaliano Trevisan
  • “La sanità pubblica di fatto produce sempre più vecchi malati che poi non è in grado di assistere.”
    Vitaliano Trevisan
  • “Come pretendere che i nanetti da centro storico che dominano l’attuale scena politica siano in possesso di una qualsivoglia visione d’insieme del territorio che sono stati chiamati ad amministrare?”
    Vitaliano Trevisan
    [Tag:politici]
  • “E' così difficile parlare d'amore. Con l'amore è come con la batteria: forse lo strumento più facile da suonare male insieme alla chitarra, ma certo molto più fastidioso, e non solo nel senso del volume.”
    Vitaliano Trevisan
    [Tag:amore, parlare]
  • “Lo studiouniversitario uccideva in noi ogni possibilità creativa.”
    Vitaliano Trevisan
In evidenza