• “L'ambizione è una droga che fa di colui che vi si dedica un demente in potenza.”
    Emile Michel Cioran
    [Tag:ambizione]
  • “Dato che il male è inseparabile dall'atto, le nostre imprese si rivolgono necessariamente contro qualcuno o qualche cosa; al limite, contro noi stessi.”
    Emile Michel Cioran
    [Tag:agire, male]
  • “Si diventa tolleranti soltanto nella misura in cui si perde di vigore, si cade amabilmente nell'infanzia, e si è troppo stanchi per tormentare gli altri con l'amore o con l'odio.”
    Emile Michel Cioran
  • “Perfino respirare sarebbe un supplizio senza il ricordo o il presentimento del paradiso, oggetto supremo − e tuttavia inconscio − dei nostri desideri.”
    Emile Michel Cioran
    [Tag:paradiso]
  • “Per raggiungere non tanto la felicità quanto l'equilibrio, dovremmo liquidare una buona parte dei nostri simili, praticare quotidianamente il massacro, sull'esempio dei nostri fortunatissimi avi.”
    Emile Michel Cioran
  • “Tutto si può soffocare nell'uomo, salvo il bisogno di assoluto, che sopravvivrebbe alla distruzione dei templi e perfino alla scomparsa della religione sulla terra.”
    Emile Michel Cioran
  • “La storia non è forse, in ultima istanza, il risultato della nostra paura della noia, di quella paura che ci farà sempre prediligere il piccante e la novità del disastro, e preferire qualsiasi disgrazia al ristagno?”
    Emile Michel Cioran
    [Tag:noia, paura, storia]
  • “L'utopia è un miscuglio di razionalismo puerile e di angelismo secolarizzato.”
    Emile Michel Cioran
    [Tag:utopia]
  • “Volete costruire una società in cui gli uomini non si nocciano più reciprocamente? Lasciateci entrare soltanto degli abulici.”
    Emile Michel Cioran
  • Utopia, ricordiamocelo, significa da nessuna parte.”
    Emile Michel Cioran
    [Tag:utopia]
In evidenza