Frasi di Alexīs Tsipras

Immagine di Alexīs Tsipras
Identikit e dati anagrafici
Nome
Alexīs
Cognome
Tsipras
Nato
28 luglio 1974
Sesso
maschile
Nazionalità
greca
Professione
politico (Primo ministro della Grecia dal 2015)
Segno zodiacale
Leone
Frasi, citazioni e aforismi di Alexīs Tsipras
11 in italiano
Tutte le frasi di Alexīs Tsipras
  • “Non si può sostenere una prospettiva diversa da quella dell'austerità e poi andare a braccetto con la signora Merkel.”
    Alexīs Tsipras
  • “Sono il rivale dell'Europa dei mercati e delle disuguaglianze sociali.”
    Alexīs Tsipras
  • “Solo se facciamo tutti insieme un passo indietro, per fare tutti insieme molti passi in avanti, potremmo cambiare la vita degli uomini.”
    Alexīs Tsipras
  • “Gli attuali vertici della Ue hanno utilizzato la crisi per imporre il modello del capitalismo neoliberista, scatenando un attacco senza precedenti al mondo del lavoro.”
    Alexīs Tsipras
  • “La Bce dovrebbe funzionare come una vera banca centrale, simile a quella americana, che presti agli Stati e non solo alle banche.”
    Alexīs Tsipras
    [Tag:banche, europa, stato]
  • “Il nostro obiettivo non è più Europa o meno Europa, ma un'Europa migliore che torni a ispirare i cittadini europei.”
    Alexīs Tsipras
  • “Potete accusarlo quanto volete per i suoi commenti, il suo progetto politico, il suo cattivo gusto per le camicie e le vacanze a Egina. Ma non potete definirlo un ladro.”
    Alexīs Tsipras Parlando di Gianīs Varoufakīs
  • “Non ci sono vincitori e vinti, è finita la Grecia degli oligarchi.”
    Alexīs Tsipras
    [Tag:elezioni, grecia]
  • “Non è normale andare in pensione a 45 anni.”
    Alexīs Tsipras
    [Tag:età, pensione]
  • “Il popolo greco ha messo la troika nel passato.”
    Alexīs Tsipras
    [Tag:crisi, grecia]
  • “In Grecia, in Italia e nell'Europa del Sud in genere siamo testi­moni di una crisi senza pre­ce­denti, che è stata impo­sta attra­verso una dura auste­rità che ha fatto esplo­dere a livelli sto­rici la disoccupazione, ha dis­solto lo stato sociale e annul­lato i diritti poli­tici, eco­no­mici, sociali e sin­da­cali con­qui­stati.”
    Alexīs Tsipras
In evidenza