Frasi di Arthur Schopenhauer

Immagine di Arthur Schopenhauer
Identikit e dati anagrafici
Nome
Arthur
Cognome
Schopenhauer
Nato
22 febbraio 1788 a Danzica
Morto
21 settembre 1860 a Francoforte sul Meno
Sesso
maschile
Nazionalità
tedesca
Professione
filosofo
Segno zodiacale
Pesci
Cenni biografici
Filosofo e autore di caustici aforismi, Arthur Schopenauer nacque a Danzica, in Polonia, il 22 febbraio 1788; ereditò una grossa fortuna che gli permise di dedicarsi completamente alla filosofia. Schopenhauer non credeva che le persone avessero volontà individuali, ma che fossero semplicemente parte di una vasta e unica volontà che pervade l'universo; il destino dell'uomo non è la felicità, essendo i desideri emotivi, fisici e sessuali vani e solo temporaneamente appagabili. Non nutrendo né considerazione né fiducia alcuna nell'umanità, si spalancò per lui la porta della misantropia. Sue fonti di ispirazione furono Platone e Immanuel Kant. Morì nella sua casa di Francoforte, in Germania, il 21 settembre 1860.
Acquista libri di Arthur Schopenhauer su
Frasi, citazioni e aforismi di Arthur Schopenhauer
500 in italiano
Tutte le frasi di Arthur Schopenhauer
  • “L’inclinazione di due persone di sesso diverso è la volontà di vivere nel nuovo individuo che esse potranno e desidereranno generare, una volontà che si agita nell’incontro dei loro sguardi.”
    Arthur Schopenhauer
  • “Nella vita accade come nel gioco degli scacchi: noi abbozziamo un piano, ma esso è condizionato da ciò che si compiacerà di fare nel gioco degli scacchi l'avversario, nella vita il destino.”
    Arthur Schopenhauer
  • “Le religioni sono figlie dell'ignoranza, e non sopravvivono a lungo alla madre.”
    Arthur Schopenhauer
  • “Imperocché tu ben sai che le religioni sono come le lucciole: per risplendere esse hanno bisogno dell'oscurità. Un certo grado di ignoranza generale è la condizione di tutte le religioni, è il solo elemento nel quale esse possono vivere.”
    Arthur Schopenhauer
  • “C'è un unicoerrore innato, ed è quello di credere che noi esistiamo per essere felici.”
    Arthur Schopenhauer
  • “Chi si attende che nel mondo i diavoli vadano in giro con le corna e i buffoni con i campanelli, ne diventerà sempre preda e lo zimbello.”
    Arthur Schopenhauer
    [Tag:credulità]
  • “Prima di bruciare vivo Vanini, un pensatore acuto e profondo, gli strapparono la lingua, con la quale, dicevano, aveva bestemmiato Dio. Confesso che, quando leggo cose del genere, mi vien voglia di bestemmiare quel dio.”
    Arthur Schopenhauer
  • “La serenità e la vitalità della nostra giovinezza derivano in parte dal fatto che procedendo in salita non vediamo la morte, perché questa è ai piedi dell'altro versante.”
    Arthur Schopenhauer
  • “Discorsi o ideeintelligenti si possono esporre soltanto a una societàintelligente; nella comune invece riescono odiosi poiché per piacere a questa è assolutamente necessarioesseresuperficiali e di cervello limitato.”
    Arthur Schopenhauer
  • “Quando una disgrazia è accaduta e non si può più mutare, non ci si dovrebbe permettere neanche il pensiero che le cose potevano andare diversamente o addirittura essere evitate: esso infatti aumenta il dolore fino a renderlo intollerabile.”
    Arthur Schopenhauer
In evidenza