Frasi di Ezra Pound

Immagine di Ezra Pound
Identikit e dati anagrafici
Nome
Ezra Weston Loomis
Cognome
Pound
Pseudonimo
Ezra Pound
Nato
30 ottobre 1885 a Hailey
Morto
1 novembre 1972 a Venezia
Sesso
maschile
Nazionalità
statunitense
Professione
poeta, scrittore
Segno zodiacale
Scorpione
Libri di Ezra Pound
Cenni biografici
Il poeta Ezra Pound nacque il 30 ottobre 1885 ad Hailey, Idaho. Da giovane studiò letteratura e lingue e, nel 1908, partì per l'Europa, dove avrebbe pubblicato diversi libri di successo di poesia - soprattutto in Italia, dove trascorse la maggior parte della sua vita. Fu uno dei protagonisti del modernismo e della poesia di inizio XX secolo. Il suo supporto nei confronti del regime fascista gli causò l'arresto e la reclusione fino al 1958.
Acquista libri di Ezra Pound su
Frasi, citazioni e aforismi di Ezra Pound
111 in italiano
Tutte le frasi di Ezra Pound
  • “La gente considera le idee una noia perché non distingue tra quelle vive e quelle ripiene su uno scaffale.”
    Ezra Pound
  • “Non vi è intelligenza senza emozione. Ci può essereemozione senza molta intelligenza, ma è cosa che non ci riguarda.”
    Ezra Pound
  • “Un popolo che non s'indebita fa rabbia agli usurai.”
    Ezra Pound
  • “Non prestare alcuna attenzione alla critica degli uomini che non hanno, loro stessi, scritto un'opera notevole.”
    Ezra Pound
    [Tag:critico]
  • “La grande letteratura è semplicemente linguaggio caricato di significati al massimo grado possibile.”
    Ezra Pound
    [Tag:letteratura]
  • “Gli uomini non capiscono i libri finché non hanno vissuto un po', o in ogni caso, nessun uomo capisce un libro profondo finché non ha visto o non ha vissuto almeno parte del contenuto di esso.”
    Ezra Pound
  • “Pochi sono i libri che cambiano la nostra comprensione.”
    Ezra Pound
    [Tag:libri]
  • “Nessuna maledizione è più grande di un'idea propagata attraverso la violenza.”
    Ezra Pound
  • “Le guerre si fanno per crearedebiti. La guerra è il sabotaggio più atroce.”
    Ezra Pound
    [Tag:debiti, guerra]
  • “La conoscenza non è cultura. Il campo della cultura comincia quando si è dimenticato Non-so-che-libro.”
    Ezra Pound
In evidenza