Frasi di Honoré de Balzac

Immagine di Honoré de Balzac
Identikit e dati anagrafici
Nome
Honoré
Cognome
de Balzac
Nato
20 maggio 1799 a Tours
Morto
18 agosto 1850 a Parigi
Sesso
maschile
Nazionalità
francese
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Toro
Cenni biografici
Romanziere, drammaturgo, saggista e critico letterario, Honoré de Balzac nacque il 20 maggio 1799 a Tours, in Francia. Nel 1835 pubblicò il romanzo più famoso e acclamato della sua vita, "Le Père Goriot". Nel corso della sua carriera, lo scrittore inventò il cosiddetto realismo letterario, scrivendo 91 opere, tra romanzi e racconti. Dal 1829 fino alla sua morte, avvenuta il 18 agosto 1850, continuò a lavorare sul suo romanzo a puntate, "La Comédie humaine".
Acquista libri di Honoré de Balzac su
Frasi, citazioni e aforismi di Honoré de Balzac
205 in italiano
Tutte le frasi di Honoré de Balzac
  • “È l'immaginazione che fa perdere le battaglie.”
    Honoré de Balzac
  • “In guerra come in amore per concludere bisogna avvicinarsi.”
    Honoré de Balzac
    [Tag:amore, guerra]
  • “L'invidia è una confessione d'inferiorità.”
    Honoré de Balzac
  • “L'uomo superiore non è sul cammino di nessuno.”
    Honoré de Balzac
    [Tag:cammino, superbia]
  • “Le guerre inevitabili sono sempre giuste.”
    Honoré de Balzac
    [Tag:guerra, ragione]
  • “Molte cose si eludono fingendo di non vederle.”
    Honoré de Balzac
  • “Nella disgrazia bisogna rispettare coloro che si sono rispettati nella grandezza.”
    Honoré de Balzac
  • “Non vi è gente intrepida tra coloro che hanno qualcosa da perdere.”
    Honoré de Balzac
  • “Ogni ora perduta durante la giovinezza è una possibilità di infelicità per l'avvenire.”
    Honoré de Balzac
  • “Uno sciocco è noioso, un pedante è insopportabile.”
    Honoré de Balzac
    [Tag:noia, stupidità]
In evidenza