Frasi di Mary Shelley

Immagine di Mary Shelley
Identikit e dati anagrafici
Nome
Mary Wollstonecraft Godwin
Cognome
Shelley
Pseudonimo
Mary Shelley
Nato
30 agosto 1797 a Somers Town (Londra)
Morto
1 febbraio 1851 a Londra
Sesso
femminile
Nazionalità
inglese
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Vergine
Libri di Mary Shelley
Cenni biografici
Mary Shelley nacque il 30 agosto 1797 a Londra, in Inghilterra; fu una scrittrice, saggista e biografa. Sposò il poeta Percy Bysshe Shelley nel 1816. Due anni più tardi, pubblicò il suo romanzo più famoso, "Frankenstein". Scrisse e pubblicò diversi libri, tra cui "Valperga" (1823), "The Last Man" (L'ultimo uomo, 1826), l'autobiografico "Lodore" (1835) e "Mathilde" (Matilda), pubblicato postumo. Shelley morì il 1 febbraio 1851 a Londra, Inghilterra.
Acquista libri di Mary Shelley su
Frasi, citazioni e aforismi di Mary Shelley
14 in italiano
Tutte le frasi di Mary Shelley
  • “Il Sole abbraccia la Terra e i raggi di Luna baciano il Mare. Ma a che vale tutto questo baciare se tu non baci me.”
    Mary Shelley
  • “E' più felice quell’uomo che crede che la sua città natia sia il mondo intero, di quello che aspira a divenire più grande di quanto la sua natura gli consenta.”
    Mary Shelley
  • “Dopo giorni e notti di un lavoro e di una faticaincredibili, riuscii a scoprire la causa della generazione e della vita; anzi, di più ancora, divenni io stesso capace di dare animazione alla materia morta.”
    Mary Shelley
  • “L'inizio è sempre oggi.”
    Mary Shelley
    [Tag:inizio, oggi]
  • “L’invenzione non è una creazione dal nulla, bensì dal caos.”
    Mary Shelley
    [Tag:caos, invenzione]
  • “Stringiamoci più stretti a ciò che ci rimane e spostiamo il nostro amore per coloro che abbiamo perduto, su quelli che ancora sono vivi.”
    Mary Shelley
    [Tag:amare, dolore]
  • “Temo che ci resti poca felicità sulla terra; comunque tutta quella di cui forse un giorno godrò, è centrata su di te.”
    Mary Shelley
    [Tag:amore, felicità]
  • “Quanto sono mutevoli i nostri sentimenti e quanto strano è l’attaccamento passionale alla vita che abbiamo anche nel massimo della sofferenza!”
    Mary Shelley
  • “Quante cose saremmo sul punto di conoscere se il timore o la negligenza non frenassero le nostre ricerche.”
    Mary Shelley
  • “I miei sogni furono solo miei; non ho mai dato la colpa a nessun per essi; sono stati il mio rifugio quando ero irritata - il mio piacere più caro quando ero libera.”
    Mary Shelley
    [Tag:sogni]
  • “Gli antichi maestri promisero cose impossibili, e non realizzarono nulla. I modernimaestri promettono molto poco e hanno realizzato miracoli.”
    Mary Shelley
  • “Un essereumanoperfetto dovrebbe sempre mantenere la mentecalma e serena e non permettere che la passione o che un desideriopasseggero disturbino mai la sua tranquillità.”
    Mary Shelley
  • “È una farsa il chiamare virtuoso un qualsiasi essere le cui virtù non derivino dall'esercizio della sua propria ragione.”
    Mary Shelley
    [Tag:ragione, virtù]
  • “Nulla contribuisce così tanto alla tranquillità della mente quanto un fermo proposito - un punto sul quale l'anima può fissare il suo occhiointellettuale.”
    Mary Shelley
In evidenza