Frasi di William Shakespeare

Immagine di William Shakespeare
Identikit e dati anagrafici
Nome
William
Cognome
Shakespeare
Nato
23 aprile 1564 a Stratford-upon-Avon
Morto
23 aprile 1616 a Warwickshire
Sesso
maschile
Nazionalità
inglese
Professione
scrittore, drammaturgo
Segno zodiacale
Toro
Cenni biografici
Dalle migliori fonti disponibili è possibile affermare che William Shakespeare sia nato a Stratford il 23 Aprile 1564. Nel 1582, all'età di soli 18 anni, si sposò con una donna più anziana di nome Anne Hathaway. Si è concordi nel ritenere che è nell'anno 1590 che William scrisse la maggior parte dei suoi sonetti. Quello fu infatti un periodo prolifico, in cui le sue opere riscossero molto interesse e altrettante polemiche. Grazie ad alcuni investimenti fatti al momento giusto, fece fortuna arricchendosi e abbandonò per un certo periodo sia la scrittura che la recitazione. A causa della scarsità di notizie sulla sua vita e sulla sua istruzione, alcuni studiosi sostengono che Shakespeare non abbia mai scritto nessuna opera, suggerendo al suo posto nomi come Edward de Vere o Francis Bacon.
Acquista libri di William Shakespeare su
Frasi, citazioni e aforismi di William Shakespeare
509 in italiano
Tutte le frasi di William Shakespeare
  • Poverinudi sventurati; o voi,
    Che ovunque siate soggiacete ai colpi
    Di questo temporaleinesorabile,
    Come potranno mai le vostre teste
    Senza riparo, i vostri fianchi scarni,
    I vostri stracci pieni di feritoie e di finestre
    Difendervi da simili intemperie?
    Oh, troppo poco me ne son curato.
    Eccoti, sfarzo, la tua medicina,...” (continua)
    (continua a leggere)
    William Shakespeare
    [Tag:lusso, povertà]
  • “Il nostro corpo è un giardino di cui è giardiniere la nostra volontà.”
    William Shakespeare
    [Tag:corpo, volontà]
  • “Noi siamo della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni,
    e la nostra piccola vita è cinta di sogni.”

    William Shakespeare
  • “Ho una sorta d'alacrità nell'andare a fondo.”
    William Shakespeare
  • “L'amore corre verso l'amore come gli scolari fuggono dai libri,
    ma amore che lascia amore è andare a scuola con la facciatriste.”

    William Shakespeare
    [Tag:amore]
  • “Noi siamo per gli dei quel che sono le mosche per un ragazzo capriccioso:
    ci uccidono per divertirsi.”

    William Shakespeare
    [Tag:divinità, morte]
  • “Se pur sia bello l'amore che è implorato, assai più bello è quell'amore che si concede di propria volontà.”
    William Shakespeare
     
  • “Le altre donne saziano
    I desideri che esse alimentano,
    ma ella affama di sé
    Laddove più si prodiga.”

    William Shakespeare
    [Tag:donne, libidine]
  • “C'è nelle cose umane una marea.
    Che colta al flusso porta alla fortuna;
    Perduta, l'intero viaggio della vita
    si arena nelle secche e le miserie.”

    William Shakespeare
  • “Sciagurati quei tempi in cui i matti guidano i ciechi!”
    William Shakespeare
    [Tag:epoca, rimpianto]
In evidenza