Frasi di “Borotalco”

(1982)
Film Borotalco
Carlo Verdone ha diretto questo film nel 1982
Titolo Borotalco
Anno 1982
Regista Carlo Verdone
Genere Commedia
Acquistalo su
Trama – Sergio Benvenuti trova lavoro come agente musicale in un'importante casa editrice italiana. Questo potrebbe essere l'ultimo passo prima di sposare Rossella. La sua carriera non decolla, così chiede all'agente bella ed esperta Nadia Vandelli di lavorare insieme per un solo giorno, per imparare il mestiere. Hanno appuntamento con Manuel Fantoni nel suo appartamento, ma Nadia è in ritardo e Sergio prosegue l'incontro da solo. Scopre che Fantoni non è quello che dice di essere, ma Nadia è ormai in arrivo: Sergio si trova in una situazione incredibile e divertente da cui sarà difficile uscire.
Tutti gli attori – Carlo Verdone, Eleonora Giorgi, Christian De Sica, Angelo Infanti, Enrico Papa, Roberta Manfredi, Mario Brega, Isa Gallinelli, Nando Marineo, Daniela Ferrari, Karen Louise Freeman, Vittorio Zarfati, Antonella Antinori, Roberto Ceccacci, Roberto Giancaterini, Elisa Mainardi, Isabella De Bernardi, Moana Pozzi, , Pier Luigi Ferrari, Paolo Rubbio, Er Torella, Franco Venditti, Antonio Palombi, Maria Tedeschi
vedi tutti
  • “Un bel giorno senza dire niente a nessuno me ne andai a Genova e mi imbarcai su un cargo battente bandiera liberiana. Feci due volte il giro del mondo e non riuscii mai a capire che cazzo trasportasse quella nave, ma forse un giorno lo capii: droga!”
    Carlo Verdone - Sergio Benvenuti
    [Tag:droga, navi, viaggio]
  • “Sergio! Tu le cose le devi venire a comprare con me!”

    Carlo Verdone - Sergio Benvenuti
    Roberta Manfredi - Rossella
    [Tag:comprare]
  • - Nadia: Burt Lancaster?? Nooo!
    - Sergio "Manuel": Ah, sì, Burt.
    - Nadia: Non è possibile! Ma com'è, che tipo è?
    - Sergio "Manuel": Alcolizzato totale, poveraccio...
    - Nadia: No!
    - Sergio "Manuel": L'altra sera m'ha combinato un macello sulla moquette, m'ha vomitato... l'ho dovuto prendere e cacciarevia, purtroppo non c'è niente da fà, certa... (continua)
    (continua a leggere)
    Eleonora Giorgi - Nadia
    Carlo Verdone - Sergio Benvenuti
  • “Anch'io da ragazzo non ero nessuno, conducevo una vita assurda, squallida, ho fatto di tutto, ho rubato, mi sono drogato, sono andato con le donne…gli uomini, insomma ho cercato di fare ogni tipo d’esperienza, perché secondo me la vita va proprio vissuta proprio in maniera totale, globale, non so se mi intendi..”
    Carlo Verdone - Sergio Benvenuti
    [Tag:eccesso, vivere]
  • - Nadia: Secondo te, Dio di che segno potrebbe essere?
    - Sergio "Manuel": È una domanda interessante. Non lo so, io me lo immagino come qualcosa di potente, di forte, qualcosa come il toro, il leone.
    - Nadia: Ah, errore: ci cascate tutti!
    - Sergio "Manuel": Sì?
    - Nadia: eh, beh, se è nato il 25 dicembre non può essere che il capricorno, no?
    -... (continua)
    (continua a leggere)
    Eleonora Giorgi - Nadia
    Carlo Verdone - Sergio Benvenuti
    [Tag:dio, gesù, nascita]
  • “Manuel? E che te se' cambiato pure nome a falso!”
    Mario Brega - Augusto
    [Tag:nome]
  • “- Augusto: Te sei degnato finarmente de venì qui, guarda che t'ho fatto a sto negozio...
    - Sergio: Eh, è bello, è cambiato da così a così...
    - Augusto: Te l'ho rifornito di tutta la roba, c'ho speso lì milioni, ma tutta roba de prima qualità... Tiè senti sto prosciutto che d'è, senti come è dorce...
    - Sergio: Eh ho mangiato!
    - Augusto: Senti...” (continua)
    (continua a leggere)
    Mario Brega - Augusto
    Carlo Verdone - Sergio Benvenuti
    [Tag:cibo]
  • [Parlando di Parigi, che Sergio millanta di conoscere]
    - Nadia: Ma al Louvre ci sei stato?
    - Sergio "Manuel": Sì, caro arrabbiato pure quello!
    - Nadia: Ma ci si mangia bene?
    - Sergio "Manuel": Senza infamia e senza lode... così...

    Eleonora Giorgi - Nadia
    Carlo Verdone - Sergio Benvenuti
    [Tag:museo, ristorante]
  • “- Nadia: Ma non era tutto finito con Massimo?
    - Valeria: Sostanzialmente... sì, ma poi ho scoperto che non posso fare a meno del suo sesso.
    - Nadia: Ma non mi avevi detto che è bisessuale?
    - Valeria: Pe' me po' esse' bisessuale, trisessuale, quadrisessuale, pentasessuale. So solo che da quer punto de vista... è da applauso.”

    Eleonora Giorgi - Nadia
    Isa Gallinelli - Valeria
    [Tag:sesso, virilità]
  • “Sta a pija 'n giro la mi fija sto fijo de na mignotta!Se lo pijo lo sfonno tutto!”
    Mario Brega - Augusto
In evidenza