Frasi di “Il Padrino”

(1972)
Film Il Padrino
Francis Ford Coppola ha diretto questo film nel 1972
Titolo Il Padrino
Titolo originale The Godfather
Anno 1972
Regista Francis Ford Coppola
Genere Drammatico, Crime
Acquistalo su
Trama – La storia inizia con il boss mafioso newyorkese Vito Corleone che presenzia al matrimonio della figlia. Il suo amato figlio Michael è appena tornato a casa dalla guerra, ma non intende entrare a far parte del business di famiglia, in cui si è gentili e benevoli con chi mostra rispetto ma violenti e spietati con chi si erge contro il bene della famiglia Corleone. Don Vito è un uomo della vecchia guardia, ma i tempi stanno cambiando e alcuni non vogliono più seguire le vecchie abitudini, cercando perciò di espandersi oltre il clan. Succede che un rivale dei corleonesi vuole iniziare a spacciare droga a New York, ma per farlo ha bisogno della protezione di Don Vito: lo scontro tra valori e generazioni che ne segue richiederà un prezzo terribile, soprattutto a Michael.
Tutti gli attori – Marlon Brando, Al Pacino, James Caan, Richard S. Castellano, Robert Duvall, Sterling Hayden, John Marley, Richard Conte, Al Lettieri, Diane Keaton, Abe Vigoda, Talia Shire, Gianni Russo, John Cazale, Rudy Bond, Al Martino, Morgana King, Lenny Montana, John Martino, Salvatore Corsitto, Richard Bright, Alex Rocco, Tony Giorgio, Vito Scotti, Tere Livrano, Victor Rendina, Jeannie Linero, Julie Gregg, Ardell Sheridan, Simonetta Stefanelli, Angelo Infanti, Corrado Gaipa, Franco Citti, Saro Urzì, Max Brandt, Tybee Brascia, Carmine Coppola, Gian-Carlo Coppola, Italia Coppola, Roman Coppola, Sofia Coppola, Don Costello, Robert Dahdah, Gray Frederickson, Ron Gilbert, Anthony Gounaris, Joe Lo Grippo, Sonny Grosso, Louis Guss, Merril E. Joels, Randy Jurgensen, Peter Lemongello, Tony Lip, Frank Macetta, Lou Martini Jr., Raymond Martino, Joseph Medeglia, Carol Morley, Rick Petrucelli, Burt Richards, Sal Richards, Tom Rosqui, Nino Ruggeri, Frank Sivero, Filomena Spagnuolo, Joe Spinell, Gabriele Torrei, Nick Vallelonga, Ed Vantura, Matthew Vlahakis
vedi tutti
  • “- Don Vito Corleone: Ci vivi abbastanza in famiglia?
    - Johny Fontane: Sì certo.
    - Don Vito Corleone: Bravo, perché un uomo che sta troppo poco con la famiglia non sarà mai un vero uomo.”

    Marlon Brando - Don Vito Corleone
    Al Martino - Johnny Fontane
    [Tag:famiglia, onore]
  • “A me non me piace la violenza Tommy, sono un uomo d'affari, e il sangue costa troppo.”
    Al Lettieri - Virgil 'il Turco' Sollozzo
    [Tag:affari, violenza]
  • “Gli farò un'offerta che non potrà rifiutare.”
    Marlon Brando - Don Vito Corleone
     
  • “Non odiare mai i tuoi nemici, influisce sul tuo giudizio.”
    Marlon Brando - Don Vito Corleone
    [Tag:nemico, odio]
  • “A' pistola lasciala. Pigliami i cannoli.”
    [Tag:dolci]
  • “Santino... vieni qua! Ma che fai Oh. Il tuo cervello che si è rammollito a furia di correre appresso a quella... a quella lì? Mai dire a una persona estranea alla famiglia quello che c'hai nella testa.”
  • “La droga deve essere controllata come un'industria per mantenerla rispettabile! Non la voglio vicino alle scuole. Non la voglio in mano ai bambini! Questa è un'infamità. Nella mia città limiteremo il traffico ai negri e alla gente di colore. Tanto sono bestie, anche se si dannano, peggio per loro.”
    [Tag:bambini, droga, razza]
  • “In Sicilia le femmine son come 'a lupara.”
    [Tag:donne, sicilia]
  • “Non venirmi a dire che sei innocente perchè è un insulto alla mia intelligenza e la cosa mi disturba molto...”
    Al Pacino - Michael Corleone
    [Tag:innocenza]
  • “Per la giustizia dobbiamo andare da Don Vito Corleone.”
    Salvatore Corsetto - Bonasera
    [Tag:giustizia]
  • “Questo incarico diamolo a Clemenza, voglio gente di affidamento, uomini che non si fanno prendere la mano. Noi non siamo assassini, anche se quel beccamorto ne sembra convinto.”
    Marlon Brando - Don Vito Corleone
  • “Se Don Corleone ha tutti i politici e i giudici di New York, lui non ci può negare la possibilità di servircene. Se abbiamo sete dobbiamo poter bere anche noi l'acqua di quel pozzo. È chiaro che verrà ricompensato per il suo disturbo. Dopo tutto non siamo comunisti.”
    Richard Conte - Don Emilio Barzini
    [Tag:corruzione, mafia]
  • “- Tom Hagen: Al marito di tua figlia diamo un incaricoimportante?
    - Don Vito Corleone: Mai, diamogli da vivere però teniamolo fuori dagli affari della famiglia.”

    Robert Duvall - Tom Hagen
    Marlon Brando - Don Vito Corleone
    [Tag:affari, famiglia]
  • “- Sonny Corleone: Hai saputo? Il Turco vuole trattare. Bella faccia di corno, quel figlio di puttana! Ieri sera l'ha presa nel culo e oggi vuole trattare.
    - Michael Corleone: Cos'ha detto?
    - Sonny Corleone: E che deve dì? Piripì, perepè, perepà, perepù; vuole che mandiamo Michael a sentire le sue proposte. E fa sapere che l'offerta sarà così...” (continua)
    (continua a leggere)
    James Caan - Sonny Corleone
    Al Pacino - Michael Corleone
     
  • “Quando colpiscono, colpiscono quelli che amiamo.”
    Marlon Brando - Don Vito Corleone
    [Tag:amare, uccisione]
  • “In vita mia non ho fatto che prevedere ogni pericolo: le donne possono essere imprudenti, ma l'uomo no.”
    Marlon Brando
  • “- Michael Corleone: Johny quando era appena agli inizi aveva firmato un impegno di esclusiva con un famoso maestro.
    Ma dato che la sua carriera andava di bene in meglio se ne voleva liberare, e chiese aiuto a mio padre, che è suo Padrino.
    Allora mio padre andò a trovare il maestro, e gli offrì 10000 $ per sciogliere il contratto. La risposta fu...” (continua)
    (continua a leggere)
    Al Pacino - Michael Corleone
    Diane Keaton - Kay Adams
     
  • “- Sonny Corleone: Mandagli un messaggio. Io voglio Sollozzo sennò è guerra e andiamo sui materassi.
    - Tom Hagen: Tuo padre sarebbe contrario. Sono affari, non questioni personali.
    - Sonny Corleone: Hanno sparato a mio padre!
    - Tom Hagen: Hanno sparato a tuo padre per questioni d'affari! Non personali Sonny!”

    James Caan - Sonny Corleone
    Robert Duvall - Tom Hagen
    [Tag:affari, morte, padre]
In evidenza