Frasi di “Totò cerca pace”

(1954)
Film Totò cerca pace
Mario Mattòli ha diretto questo film nel 1954
Titolo Totò cerca pace
Anno 1954
Regista Mario Mattoli
Genere Commedia
Interpretato da
Acquistalo su
Trama – Un napoletano che vive ormai da tempo a Firenze si risposa dopo anni dalla morte della moglie e si ritrova suo malgrado assieme alla nuova compagna vittima delle macchinazioni dei parenti, interessati ai loro averi.
Tutti gli attori – Totò, Ave Ninchi, Giovanni Nannini, Enzo Turco, Gina Amendola, Paolo Ferrari, Isa Barzizza, Renzo Biagiotti, Corrada De Mayo, Gabriella Ugolini, Cristina Fantoni, , Ughetto Bertucci, Mario Castellani, Cesarina Cecconi, Salvo Libassi, Nicola Maldacea Jr., Vincenzo Talarico, Nino Vingelli
vedi tutti
  • “- Il Dottore: Veramente per adesso io ho avuto solamente tre decessi!
    - Gennaro: Pochi clienti, eh?!”

    Totò - Gennaro Piselli
    [Tag:medici, morte]
  • “Dagli amici mi guardi Iddio che dai parenti mi guardo io.”
    Totò - Gennaro Piselli
  • “Giura su qualcosa di più sacro del tuo onore: la tua fame.”
    Totò - Gennaro Piselli
    [Tag:fame, onore]
  • “Sprizzo salute da tutti i pori, sono uno sprizzatoio.”
    Totò - Gennaro Piselli
    [Tag:salute]
  • “Avete fatto caso che l'ultima domenica di Carnevale i cimiteri sono un mortorio?”
    Totò - Gennaro Piselli
  • “Mi è morta la prima moglie, poi anche la seconda. Sono rimasto orfano.”
    Totò - Gennaro Piselli
    [Tag:moglie, morte]
  • “Chi lascia la mogliemorta per la viva, sa quello che lascia ma non quello che triva.”
    Totò - Gennaro Piselli
    [Tag:moglie, morte]
  • “- Gennaro: Pasquale mi sono misurato la pressione! Cinquemila! È possibile la pressione a cinquemila?!
    - Pasquale: Ma no questo è il prezzo: cinquemila lire!”

    Totò - Gennaro Piselli
    Enzo Turco - Pasquale
    [Tag:prezzo, salute]
  • “Come è gentile per essere una parente: sembra un’estranea!”
    Totò - Gennaro Piselli
In evidenza