Come diventare buoni

Libro Come diventare buoni
Titolo: Come diventare buoni
Titolo originale: How to be good
Autore:Nick Hornby
Anno di prima pubblicazione: 2011
Acquista questo libro su
  • “Il trucco sta tutto nel tenere alla larga il rimpianto.”
    Nick Hornby
  • “L’impulso di sposarsi potrebbe avere la stessa origine dell’impulso di scolarsi una bottiglia di candeggina.”
    Nick Hornby
  • “Sono il tipo di persona capace di dire al marito che non se la sente più di stare con lui, ma non pensavo davvero di essere capace di dire questa cosa da un cellulare, da un parcheggio. ”
    Nick Hornby
  • “Ci illudiamo di poter avere altre relazioni e di trovarci poi ad affrontare soltanto il problema della rimozione, così diventiamo infelici, prendiamo il Prozac e poi divorziamo e moriamo soli.”
    Nick Hornby
  • “Sono una persona buona. Per molti versi. Ma sto cominciando a pensare che essere una persona buona per molti versi, in fondo, non conta poi tanto, se anche solo per un verso sei una persona cattiva.”
    Nick Hornby
  • “Non c’è bisogno di essere un eroinomane o un poeta da reading per vivere situazioni estreme. Basta amare qualcuno.”
    Nick Hornby
    [Tag:amare, turbamento]
  • “Il giorno del matrimonio non riesci mai a prevedere nemmeno lontanamente che un giorno o l’altro odierai il tuo sposo, che lo guarderai e rimpiangerai di avere anche solo scambiato una parola con lui, figuriamoci un anello e fluidi corporei.”
    Nick Hornby
  • “L’amore è antidemocratico come il denaro. Si accumula intorno a persone che ne hanno già fin troppo: i sani di mente, i sani nel corpo, gli amabili.”
    Nick Hornby
  • “A volte basta un gesto per essere giudicati.”
    Nick Hornby
    [Tag:agire, giudicare]
  • “Siamo il nucleo famigliare ideale. Mangiamo insieme, facciamo giochi istruttivi invece di guardare la televisione, sorridiamo un sacco. Temo di poter ammazzare qualcuno da un momento all’altro.”
    Nick Hornby
In evidenza