• “La satira ci rende fieri, come se ci riconoscesse uno stato civile artistico, un diploma che ci sollevi dalla mediocrità e dal grigiore delle parti secondarie.”
    Ennio Flaiano
    [Tag:orgoglio, satira]
  • “L’eroemoderno non è più la vittima di una congiura divina, ma soltanto il frutto delle sue proprie inibizioni.”
    Ennio Flaiano
  • Viaggiare è come tenere i rubinetti aperti e vedere il tempo che va via, sprecato, liquido, intrattenibile.”
    Ennio Flaiano
    [Tag:tempo, viaggiare]
  • “Nelle recite a soggetto, che siano fatte per il regista o per lo psicanalista, non assistiamo né alla vittoria del poeta né a quella degli attori, ma forse alla sconfitta di tutti; e siccome la sconfitta ci piace, continuiamo.”
    Ennio Flaiano
  • “L’infernoitaliano è popolato di maldestri peccatori che al rifiuto del concetto di colpa e di peccato uniscono la capacità di ridere dei guai in cui si trovano. E poiché il Diavolo laggiù è il padrone, ne deriva la necessità di imbrogliarlo. La nostra commedia è tutta qui.”
    Ennio Flaiano
  • “L’Uomo non combatte contro il Fato, ma è un povero Laocoonte vittimaironica di serpenti domestici che lo seguono dappertutto e che non vogliono soffocarlo ma soltanto difenderlo dalle cattive compagnie. E l’Uomo non sa nemmeno se, riuscendo a liberarsi dai serpenti, sarebbe più felice; e se invece i serpenti non sono addirittura la sua ragione...” (continua)(continua a leggere)
    Ennio Flaiano
    [Tag:destino, lotta, uomo]
  • “L’amore non può nascere che dall’oscuro desiderio che è in noi stessi di ripetere le sconfitte infantili. L’amore comincia quando ci accorgiamo di aver sbagliato ancora una volta.”
    Ennio Flaiano
  • “In una società come la nostra, il sesso è un fatto di cultura. Un modo di sbarazzarsi degli equivoci, di arrivare col tempo a una realtà più chiara. O almeno dovrebbe essere questo. Purtroppo è anche l’ultimo rifugio. E si avvia a diventare un’industria.”
    Ennio Flaiano
  • “La scelta è il male. Rifiutarsi di scegliere. Anzi, rifiutarsi, semplicemente.”
    Ennio Flaiano
  • “Oscuri presentimenti di noia vengono provocati dall’affannarsi degli altri; e questo ormai ci rende impossibile la frequentazione di una qualsiasi società che non sia naturale, o che almeno non sia fino al collo nei nostri stessi dubbi e disgusti.”
    Ennio Flaiano
  • “Che ne sanno i giovani di amore e di fare all’amore. Ne parlano tanto nelle loro canzoni, si baciano, fanno anche l’amore, ma che capiscono?”
    Ennio Flaiano
In evidenza