Frasi di Aristide Gabelli

Immagine di Aristide Gabelli
Identikit e dati anagrafici
Nome
Aristide
Cognome
Gabelli
Nato
22 marzo 1830 a Belluno
Morto
6 ottobre 1891 a Padova
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
pedagogo
Segno zodiacale
Ariete
Libri di Aristide Gabelli
Acquista libri di Aristide Gabelli su
Frasi, citazioni e aforismi di Aristide Gabelli
15 in italiano
Tutte le frasi di Aristide Gabelli
  • “Chi disse vox populi vox dei, o mirava a imbrogliare le carte adulando il volgo, o aveva di Dio un'idea molto infelice.”
    Aristide Gabelli
  • “In gioventùvivere è godere, nella virilità lavorare, al di là di questa aspettar la morte.”
    Aristide Gabelli
  • “Non c'è che un solo modo di serbarsi sempre fedeli alle stesse opinioni, rimanere tutta la vitafanciulli.”
    Aristide Gabelli
    [Tag:bambini, coerenza]
  • “Un bel viso ci fa credere a tutti i pregi e a tutte le virtù, lasciandoci meravigliati di vederle sparire con lui e qualche volta prima di lui.”
    Aristide Gabelli
  • “Il modo più sicuro di distruggere consiste nell'edificare.”
    Aristide Gabelli
  • “Poiché la lingua è lo specchio del pensiero, indagare il preciso significato delle parole è mettere chiarezza nelle proprie idee.”
    Aristide Gabelli
    [Tag:lingua, pensiero]
  • “La più gran soddisfazione che si possa dare al prossimo e che poi senza nessun dubbio ci procura le maggiori lodi, è quella di morire.”
    Aristide Gabelli
    [Tag:felicità, morire]
  • “Per comprendere quanto il mondo sia buono basta osservare, quanto si meravigli d'ogni atto onesto.”
    Aristide Gabelli
  • “Non c'è istituzione, per quanto cattiva, che non sia resa tollerabile dai buoni costumi, e non ce n'è una tanto buona, che non rimanga guasta dai cattivi.”
    Aristide Gabelli
  • “La fede nelle cose del mondo è il conforto dei giovani e la fede in Dio quello dei vecchi.”
    Aristide Gabelli
    [Tag:fede, giovani, vecchi]
  • “La modestia deriva o dal non conoscere il proprio valore o dal fingere di ignorarlo, vale a dire è o ignoranza, o ipocrisia. Nondimeno, siccome lusinga molto l'amor proprio degli altri, passa per una gran virtù.”
    Aristide Gabelli
  • “L'usanza comune a molti letterati di disprezzare il mondomoderno, è una maniera dissimulata di presumersi degni di un altro migliore.”
    Aristide Gabelli
  • “Il credersi da molto è la prima delle condizioni per diventare da qualche cosa.”
    Aristide Gabelli
    [Tag:presunzione]
  • “Il mondo giudica gli uomini non dalle prove, ché non ha il tempo di ricercarle, ma dalle apparenze, onde poco basta a passare per una perla e pochissimo per un briccone.”
    Aristide Gabelli
  • “Una giornata nella vita dei popoli è una battuta di polso in quella degli individui.”
    Aristide Gabelli
In evidenza