Frasi di Giorgio Caproni

Immagine di Giorgio Caproni
Identikit e dati anagrafici
Nome
Giorgio
Cognome
Caproni
Nato
7 gennaio 1912 a Livorno
Morto
22 gennaio 1990 a Roma
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
poeta, traduttore, critico letterario
Segno zodiacale
Capricorno
Acquista libri di Giorgio Caproni su
Frasi, citazioni e aforismi di Giorgio Caproni
21 in italiano
Tutte le frasi di Giorgio Caproni
  • “Buttate pure via
    ogni opera in versi o in prosa.
    Nessuno è mai riuscito a dire
    cos’è, nella sua essenza, una rosa.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:prosa, rosa, versi]
  • “Freschi come bicchieri
    furono i suoi pensieri.
    Per lei ritorni in onore
    la rima in cuore ed amore.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:amore, cuore, poesia]
  • “La vita, una volta che è data, non la si può togliere. Chi non la desidera, non la dia. Tanto più che dando una vita non è che si faccia, da un punto di vista non-cristiano, un grosso regalo. Perché la vita è più sofferenza che gioia: a maggior ragione, quindi, non bisogna stroncarla. Semmai, bisogna cercare di aiutarla.”
    Giorgio Caproni
  • “Ora che più forte sento,
    stridere il freno, vi lascio
    davvero, amici. Addio.
    Di questo sono certo: io
    son giunto alla disperazione
    calma, senza sgomento.
    Scendo. Buon proseguimento.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:morte]
  • “ Nessuno
    potrà mai perforare
    il muro della terra.”

    Giorgio Caproni
  • “Non uccidete il mare,
    la libellula, il vento.
    Non soffocate il lamento
    (il canto!) del lamantino.”

    Giorgio Caproni
  • “Sta forse nel non essere
    l'immensità di Dio?”

    Giorgio Caproni
    [Tag:dio]
  • “Un'idea mi frulla
    scema come una rosa
    Dopo di noi non c'è nulla
    Nemmeno il nulla
    che già sarebbe qualcosa.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:aldilà]
  • “Tagliando corto:
    da sempre me ne sono accorto.
    La ragione è sempre
    dalla parte del torto.”

    Giorgio Caproni
  • “L’amore
    finisce dove finisce l’erba
    e l’acqua muore.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:ambiente, amore]
  • “Un semplice dato:
    Dio non s'è nascosto.
    Dio si è suicidato.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:dio, suicidio]
  • Confine diceva il cartello
    cercai la dogana, non c'era
    non vidi dietro il cancello
    ombra di terra straniera.”

    Giorgio Caproni
  • “Cosa volete ch'io chieda.
    Lasciatemi nel mio buio. Solo questo.
    Ch'io veda.”

    Giorgio Caproni
  • Ricordo una chiesa antica,
    nell'ora in cui l'aria s'arancia
    e si scheggia ogni voce
    sotto l'arcata del cielo.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:ricordi, tramonto]
  • “Il sangue ferveva
    di meraviglia, a vedere
    ogni uccello mutarsi in stella
    nel cielo.”

    Giorgio Caproni
  • “Accendo cauto una candela
    e riscrivo in silenzio e a lungo il pianto.”

    Giorgio Caproni
  • “Nel cielo ai tocchi
    festevoli delle campane
    è il lindore dei tuoi virginei
    occhi.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:cielo, sguardo]
  • “Insieme,
    come fumo d'un vino,
    ci inebriava, questo
    odore marino.
    Sul petto ho ancora il sale
    d'ostrica del primo mattino.”

    Giorgio Caproni
    [Tag:mare, pelle, profumo]
  • “E quanto mai
    dolce è per un istante
    indugiare allora sul tempo
    andato, sul giorno,
    in così varie e tante
    guerre, vinto oramai.”

    Giorgio Caproni
  • “Nell'aria di settembre
    sopra le zolle
    ruvide mi sono care
    le case a colori grezzi
    del tuo paesenatale.”

    Giorgio Caproni
  • “Con pochi tratti, con pochi
    primitivi colori,
    per te il mondo ritorna
    coi più casti pensieri.”

    Giorgio Caproni
In evidenza