• “I sauri imperiali s’assoggettarono a lasciarsi digerire senza colpi di coda.”
    Andrea Camilleri
  • “Visto che non erano arrinisciuti a cangiare la società, avevano cangiato se stessi.”
    Andrea Camilleri
  • “Abbandonarsi all’ovvietà più assoluta. E certamente la più vera.”
    Andrea Camilleri
  • “Lei non si vuole fare pirsuaso che tanto io quanto lei siamo stati pigliati per il culo da quella testa fina di Balduccio Sinagra.”
    Andrea Camilleri
  • “Nel ’68 avevano solamente fatto teatro, indossando costumi e maschere di rivoluzionari.”
    Andrea Camilleri
  • Piattopovero, patate e cipolle messe a bollire a lungo, ridotte a poltiglia col lato convesso della forchetta, abbondantemente condite con oglio, aceto forte, pepe nero macinato al momento, sale.”
    Andrea Camilleri
    [Tag:cibo, povertà, spezie]
  • Possibile che ogni telefonata con Livia si doveva concludere con una sciarriatìna? Andare avanti così non si poteva, una soluzione bisognava assolutamente trovarla.”
    Andrea Camilleri
  • “Mai aveva visto una fìmmina accussì fìmmina com’era fìmmina Ingrid che fosse nello stesso tempo assolutamente non fìmmina.”
    Andrea Camilleri
  • “I romanzi gialli, da una certa critica e da certi cattedratici, o aspiranti tali, sono considerati un genere minore.”
    Andrea Camilleri
In evidenza