Quattro amici

Libro Quattro amici
Titolo: Quattro amici
Titolo originale: Cuatro amigos
Autore:David Trueba
Anno di prima pubblicazione: 1999
Acquista questo libro su
Altri libri dell'autore
  • “Certe volte penso che il cervello sia invidioso del cuore. E lo strapazza, lo prende in giro, gli nega quello che lui desidera, lo tratta come se fosse un piede o il fegato. E in questo confronto, in questa battaglia, chi perde? Il proprietario di entrambi.”
    David Trueba
  • “La vita non è l’insieme di tutto quello che abbiamo perso, ma la somma di tutto quello che ci è rimasto… Allora prendo la vita che mi resta e provo a viverla, perché quello che mi aspetta non può che essere il migliore dei futuri possibili.”
    David Trueba
  • “Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. Come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo.”
    David Trueba
    [Tag:amicizia]
  • “La giovinezza finisce il giorno in cui il tuo calciatore preferito ha meno anni di te.”
    David Trueba
  • “L'estate è una stagionetriste, in cui non cresce nulla. Chi non preferisce il mese di dicembre, nonostante l'amarezza che provoca la felicità altrui? Perfino la rinomata crudeltà di aprile è mille volte più stimolante. La canzone dell'estate è sempre la canzone più brutta dell'anno. L'amore estivo è un sottogenere dell'amore, del grande amore...” (continua)(continua a leggere)
    David Trueba
    [Tag:amore, estate]
  • “E' curioso, la gente è capace di cambiarsi le tette, il naso, le labbra, ma nessuno penserebbe mai di cambiarsi il cervello. Quasi tutti potrebbero migliorarlo, e invece il cervello continua a tenerci nell'inganno, facendoci credere che non possiamo averne uno migliore. E' un organo sopravvalutato, senza ombra di dubbio.”
    David Trueba
  • Vita di merda. Vita di schifo. Vita da cani. La vita è una valle di lacrime. La vita rompe. La vita è orribile. Vaffanculo, vita. Vita fottuta. Com'è corta la vita.”
    David Trueba
    [Tag:esistenza, vita]
  • “L'indifferenza è una lama affilata.”
    David Trueba
    [Tag:indifferenza]
  • “A questo servono gli amici, a prenderli a botte sfogando così la propria ira.”
    David Trueba
    [Tag:amici, rabbia]
  • “Il sogno di ogni figlio è di fare uscire dai gangheri il proprio padre, amareggiandogli l'esistenza. O almeno di sapere di essere in grado di farlo. Non riuscirci è una delle grandi frustrazioni della vita. Le incazzature di un padre, i suoi rimproveri, perfino le minacce di violenza, sono forme primarie di affetto, preoccupazione, interesse.”
    David Trueba
    [Tag:figli, genitori, padre]
  • “Noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita.”
    David Trueba
  • Credo che la solitudine mi accompagni dal giorno in cui sono nato. Se ne sta lì, rannicchiata, e aspetta che tutti spariscano per manifestarsi, per ricordami che lei non mi abbandona mai.”
    David Trueba
    [Tag:solitudine]
  • “Non esistono contattiinnocenti, quando i corpi si toccano i corpi si parlano.”
    David Trueba
  • “Questa mia ansia di metter fine a tutto ciò che mi sta vicino e mi è necessario, a tutto ciò che ha l'aria di essere imprescindibile, per dimostrare a me stesso che sono padrone del mio destino.”
    David Trueba
In evidenza