Frasi sulla modernità

In archivio 415 frasi, aforismi, citazioni sulla modernità
  • “Tutti quelli che esaltano il frastuono dei mass media, il sorrisoimbecille della pubblicità, l'oblio della natura, l'indiscrezione innalzata al rango di virtù, li si deve chiamare: collaborazionisti della modernità.”
    Milan Kundera
    [Tag:media, modernità]
  • La filosofiamoderna è “comprensione dello spirito”.
    Emanuele Severino
    [Tag:filosofia, modernità, spirito]
  • “I tempi primitivi sono lirici, i tempi antichi sono epici, i tempi moderni sono drammatici.”
    Victor Hugo
    [Tag:modernità, epoca, antichità]
  • “I barbari usano una lingua nuova. Tendenzialmente più semplice. Chiamiamola: moderna.”
    Alessandro Baricco
    [Tag:modernità, semplicità]
  • “Solo i moderni possono diventare sorpassati.”
    Oscar Wilde
    [Tag:epoca, modernità]
  • “Qualcuno ha definito la malattia dell'uomo d'oggi come una progressiva perdita del centro. Un tempo l'uomo fu creduto misura di tutte le cose, più tardi si continuò a crederlo misura di tutte le cose, oggi non lo si crede più misura di nulla.”
    Eugenio Montale
    [Tag:modernità, natura umana]
  • “Lo sforzo per l’occidentalizzazione mi è parso sempre trarre origine, piú che dal desiderio di modernizzazione, dalla voglia di liberarsi degli oggetti carichi di tristi e dolorosi ricordi rimasti fra le rovine di quel mondo.”
    Orhan Pamuk
    [Tag:modernità, passato, rifiutare]
  • “Le sigarette sono una costante delle guerre moderne, le migliori amiche del soldato, e in un’epoca in cui la guerra poteva arrivare fino al mio salotto, il fumo divenne un simbolo della mia impotente partecipazione civile alla Guerra Fredda.”
    Jonathan Franzen
    [Tag:guerra, modernità, sigarette]
  • “Non posso vedere un quadromoderno senza rallegrarmi per la scomparsa della faccia.”
    Emile Michel Cioran
    [Tag:faccia, modernità, quadri]
  • “È classico ciò che tende a relegare l’attualità al rango di rumore di fondo, ma nello stesso tempo di questo rumore di fondo non può fare a meno.”
    Italo Calvino
    [Tag:modernità]
In evidenza