Frasi di Paolo Borsellino

Immagine di Paolo Borsellino
Identikit e dati anagrafici
Nome
Paolo
Cognome
Borsellino
Nato
19 gennaio 1940 a Palermo
Morto
19 luglio 1992 a Palermo
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
magistrato
Segno zodiacale
Capricorno
Frasi, citazioni e aforismi di Paolo Borsellino
13 in italiano
Tutte le frasi di Paolo Borsellino
  • “Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo.”
    Paolo Borsellino
  • “È bello morire per ciò in cui si crede; chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola.”
    Paolo Borsellino
    [Tag:ideali, morire, paura]
  • “Non ho mai chiesto di occuparmi di mafia. Ci sono entrato per caso. E poi ci sono rimasto per un problemamorale. La gente mi moriva attorno.”
    Paolo Borsellino
  • “Non sono né un eroe né un Kamikaze, ma una persona come tante altre. Temo la fine perché la vedo come una cosa misteriosa, non so quello che succederà nell'aldilà. Ma l'importante è che sia il coraggio a prendere il sopravvento... Se non fosse per il dolore di lasciare la mia famiglia, potrei anche morire sereno.”
    Paolo Borsellino
  • “Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene.”
    Paolo Borsellino
  • “La lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.”
    Paolo Borsellino
  • “A fine mese, quando ricevo lo stipendio, faccio l'esame di coscienza e mi chiedo se me lo sono guadagnato.”
    Paolo Borsellino
  • “Palermo non mi piaceva, per questo ho imparato ad amarla. Perché il vero amore consiste nell'amare ciò che non ci piace per poterlo cambiare.”
    Paolo Borsellino
  • “La paura è umana, ma combattetela con il coraggio.”
    Paolo Borsellino
    [Tag:coraggio, paura]
  • “Guardi, io ricordo ciò che mi disse Ninnì Cassarà allorché ci stavamo recando assieme sul luogo dove era stato ucciso il dottor Montana alla fine del luglio del 1985, credo.
    Mi disse: Convinciamoci che siamo dei cadaveri che camminano.”

    Paolo Borsellino
    [Tag:mafia, magistrati]
  • “È normale che esista la paura, in ogni uomo, l'importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti.”
    Paolo Borsellino
    [Tag:coraggio, paura]
  • “L’impegno contro la mafia, non può concedersi pausa alcuna, il rischio è quello di ritrovarsi subito al punto di partenza.”
    Paolo Borsellino
    [Tag:lotta, mafia]
  • “I pentiti sono merce delicata, delicatissima, sono loro che scelgono il giudice a cui confessare, non viceversa, sono degli sconfitti che abbandonano un padrone per servirne un altro, ma vogliono che sia affidabile.”
    Paolo Borsellino
In evidenza