Frasi di Paul Valéry

Immagine di Paul Valéry
Identikit e dati anagrafici
Nome
Ambroise-Paul-Toussaint-Jules
Cognome
Valéry
Pseudonimo
Paul Valéry
Nato
30 ottobre 1871 a Sète, Herault
Morto
20 luglio 1945 a Parigi
Sesso
maschile
Nazionalità
francese
Professione
poeta, scrittore
Segno zodiacale
Scorpione
Acquista libri di Paul Valéry su
Frasi, citazioni e aforismi di Paul Valéry
137 in italiano
Tutte le frasi di Paul Valéry
  • “L'oscurità risveglia il sonno.”
    Paul Valéry
    [Tag:buio, sonno]
  • Una religione senza miracoli può essere "vera". Una religione di miracoli deve essere falsa. Mi si vuole sbalordire. Lo stupore è mezzo indegno del dio. Il dio è chiaro, onesto − estraneo.
    Paul Valéry
  • “Cattivo, cattivo tutto ciò che sgrava l'uomo della sua meravigliosa capacità di non comprendere, del suo potere di non potere! Cattiva la fede, e cattivo l'agnosticismo − Cattiva resa.”
    Paul Valéry
  • “La follia di fraintendere un errore per un paradosso, una metafora per una prova, un torrente verbale per una sorgente di verità capitali, e se stessi per un oracolo, è innata in noi.”
    Paul Valéry
  • “Un sentimento ben circoscritto è un sentimento mutilato.”
    Paul Valéry
    [Tag:sentimenti]
  • “Dio non è lontano. È quanto c'è di più vicino.”
    Paul Valéry
    [Tag:dio, fede]
  • “Le obiezioni nascono spesso semplicemente dal fatto che chi le fa non è stato lui a trovare l'idea che attacca.”
    Paul Valéry
  • “Il capolavoro delle religioni fu di indurre la gente a dire che credeva, − a credere che credeva, cose che non è possibilepensare. Di porre la parolacredere davanti a proposizioni alle quali non può corrispondere alcuna idea.”
    Paul Valéry
  • “Noi siamo fatti per ignorare che non siamo liberi.”
    Paul Valéry
  • “Metafisico − Uomo che parla troppo presto. Aspettate per l'eternità di saperne un po' di più.”
    Paul Valéry
    [Tag:metafisica]
In evidenza