Frasi di Sergio Mattarella

Immagine di Sergio Mattarella
Identikit e dati anagrafici
Nome
Sergio
Cognome
Mattarella
Nato
23 luglio 1941
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
politico (12° Presidente della Repubblica Italiana)
Segno zodiacale
Leone
Frasi, citazioni e aforismi di Sergio Mattarella
12 in italiano
Tutte le frasi di Sergio Mattarella
  • “Muto le condizioni di vita, ma c'è qualcosa che rimane costantemente inalterato ed è il complesso di valori che dannosenso alla vita e alla condizione umana: dignità della persona, il bene comune, il rispetto degli altri, la responsabilità verso coloro con cui viviamo lo stesso tetto. Questo complesso di valori è quello che la cultura aiuta ad...” (continua)(continua a leggere)
    Sergio Mattarella
  • “L’omofobia e la transfobia violano la dignitàumana, ledono il principio di eguaglianza e comprimono la libertà e gli affetti delle persone.”
    Sergio Mattarella
  • “La comunicazione istituzionale non va in alcun modo confusa con la propaganda politica e non può ridursi all'esaltazione acritica dell'attività delle singole amministrazioni. Si tratta di rendere un servizio ai cittadini e non di farsi pubblicità.”
    Sergio Mattarella
  • “Per troppo tempo le sofferenze patite dagli italiani giuliano-dalmati con la tragedia delle foibe e dell’esodo hanno costituito una pagina strappata nel libro della nostra storia.”
    Sergio Mattarella
    [Tag:foibe, memoria, storia]
  • “Nelle democrazie, tutte le istituzioni, senza eccezioni, possono affermarsi e prosperare solo se sorrette dal consenso dei cittadini.”
    Sergio Mattarella
  • “Io non credo che le stagioni passate fossero migliori di quella presente, questa è un'attitudine dei vecchi dalla quale dobbiamo rifuggire. Credo però che il bombardamento commercializzato, i modelli di vita cui oggi siamo sottoposti, abbia agevolato, accresciuto se non la tendenza, il pericolo ad un abbassamento dei valori di riferimento.”
    Sergio Mattarella
  • “Destra e sinistra hanno dato vita a una lotta politica rissosa, aggressiva, senza esclusione di colpi e si sono dimostrate politicamente inaffidabili. Il Partitopopolare si contrappone ai due schieramenti e si presenta con un programma: non con slogan, promesse facili e frasi ad effetto come fanno la destra e la sinistra.”
    Sergio Mattarella
    [Tag:partiti]
  • “Non servono generiche esortazioni a guardare al futuro ma piuttosto la tenace mobilitazione di tutte le risorse della società italiana.”

    Sergio Mattarella
  • “Penso ai giovani che coltivano i propri talenti e che vorrebbero vedere riconosciuto il merito.
    Penso alle imprese, piccole medie e grandi che, tra rilevanti difficoltà, trovano il coraggio di continuare a innovare e a competere sui mercati internazionali.
    Penso alla Pubblica Amministrazione che possiede competenze di valore ma che deve...” (continua)
    (continua a leggere)

    Sergio Mattarella
  • “Se la politica non riesce a essere un punto alto di mediazione nell'interesse generale, le istituzioni saltano e prevale chi ha più forzaeconomica o più forza di pressione.”
    Sergio Mattarella
  • “In tutto l’Occidente è in corso un processo per cui i veri centri di decisione rischiano di trasferirsi fuori dalla politica. Esiste il pericolo che la politica diventi una sovrastruttura che galleggia su altri centri di potere né palesi né responsabili.”
    Sergio Mattarella
    [Tag:mafia, politica]
  • “I partiti sono sempre più asfittici e lontani dal loro retroterra sociale. I quadri selezionati spesso risultano mediocri. O riusciamo a rompere il sistema, inserendo nei partitienergienuove, raccolte dalla società, oppure i partiti moriranno.”
    Sergio Mattarella
    [Tag:partiti, politici]
In evidenza