Frasi di Yann Martel

Immagine di Yann Martel
Identikit e dati anagrafici
Nome
Yann
Cognome
Martel
Nato
25 giugno 1963 a Salamanca
Sesso
maschile
Nazionalità
canadese
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Cancro
Libri di Yann Martel
Acquista libri di Yann Martel su
Frasi, citazioni e aforismi di Yann Martel
58 in italiano
Tutte le frasi di Yann Martel
  • “Per noi musulmani basta e avanza il miracolo dell’esistenza: il volo degli uccelli, una giornata di pioggia, la crescita dei raccolti. Questi sono i nostri miracoli.”
    Yann Martel
  • Perdere una madre è come perdere il sole sopra la testa. È come perdere... preferisco fermarmi qui.”
    Yann Martel
    [Tag:lutto, madre]
  • “Alla nascita siamo tutti come i cattolici, parcheggiati in una specie di limbo, senza religione, fino a quando qualcuno non ci presenta Dio. ”
    Yann Martel
  • “La sua mente a volte è confusa, però sorretta dalla fiducia di una Presenza e di un fine ultimo.”
    Yann Martel
    [Tag:caos, mente, sicurezza]
  • “Gli atei sono fratelli e sorelle di un altro credo, ogni loro parola è impregnata di fede.”
    Yann Martel
    [Tag:ateismo, fede]
  • “La nostra specie ha l’ossessione di mettersi al centro dell’universo; è un vizio che ci affligge tutti, teologi e zoologi compresi.”
    Yann Martel
  • “Nella bocca di Krishna scorse l’universo nella sua interezza ed eternità, tutte le stelle e i pianeti e lo spazio tra loro, tutte le terre e tutti i mari e la vita che racchiudono; vide i giorni passati e quelli futuri, ogni idea e ogni emozione, la pietà, la speranza e i tre elementi della natura; non mancava proprio nulla, non un granello di...” (continua)(continua a leggere)
    Yann Martel
    [Tag:dio]
  • Scrutare l’orizzonte e limitarsi a sperare equivale a morire sognando.”
    Yann Martel
In evidenza