Frasi di “Grande, grosso e... Verdone”

(2008)
Film Grande, grosso e... Verdone
Carlo Verdone ha diretto questo film nel 2008
Titolo Grande, grosso e... Verdone
Anno 2008
Regista Carlo Verdone
Genere Commedia
Acquistalo su
Trama – Nel primo episodio, la morte improvvisa della madre di Leo sconvolge i piani della famiglia Nuvolone, che si troverà coinvolta in una serie di disavventure durante i preparativi del funerale e del trasporto delle ceneri della donna.
Nel secondo episodio il professor Callisto Cagnato - metodico fino all'ossessione - è un vedovo ipocrita e depravato che costringe il figlio a frequentare Lucilla. I due giovani si innamorano e cercano di sfuggire al controllo del professore quando si recano in visita alle catacombe. Inaspettatamente Callisto viene salvato e i due ragazzi vedono il loro idillio finire bruscamente.
Nel terzo episodio i coatti Moreno ed Enza stanno vivendo una crisi di coppia e cercano di risolvere i loro problemi andando in ferie, ma il contesto sociale in cui finiscono è ben diverso dal loro. I due si invaghiscono di nuovi rispettivi pretendenti, ma alla fine tornano uniti più di prima.
Tutti gli attori – Carlo Verdone, Claudia Gerini, Eva Riccobono, Vittorio Emanuele Propizio, Andrea Miglio Risi, Martina Pinto, Clizia Fornasier, , Marcello Arnone, Maurizio Bavaresco, Ruggiero Coppola, Geppi Cucciari, Alessandro Di Fede, Nicola Di Gioia, Ivo Di Persio, Roberto Farnesi, Gianni Federico, Pier Luigi Ferrari, Ernesto Fioretti, Vincenzo Fiorillo, Massimo Marino, Marco Minetti, Stefano Natale, Marina Pennafina, Alessandro Perfetti, Dario Placidi, Dimitri Sassone, Anna Maria Torniai, Sergio Toscano, Diego Verdegiglio, Paolo Verdone, Fabrizio Vona, Yulia Zhiveynova
vedi tutti
  • “- Moreno: Ah Enza, ma che te sei lavata co a' nafta???
    - Enza: No, perché??
    - Moreno: Me pare che c'è passato un peschereccio!!
    - Enza: Ma no è l'olio abbronzante.”

    Carlo Verdone - Moreno Vecchiarutti
    Claudia Gerini - Enza Sessa
  • “'O psicologo tuo, che è n'omo con du balle grosse così, ma grosse veramente così, ha detto tre cose molto semplici, lineari: parlateve, apriteve, condivideteve, ma soprattutto ha detto 'parlateve'.”

    Carlo Verdone - Moreno Vecchiarutti
  • “- Direttore di sala: Le mando subito il sommelier.
    - Moreno: Chi mandi?!
    - Direttore di sala: Il sommelier.
    - Enza: Pe' i vini.. certo, 'ste du parole de inglese te le potresti pure imparà però...

    Carlo Verdone - Moreno Vecchiarutti
    Claudia Gerini - Enza Sessa
  • “- Blanche: Piacere, Blance Duval.
    - Moreno: Inglese?
    - Blanche: No, francese.
    - Moreno: Madonna!! me deraglio sempre su sto francese, m'ha portato fuori strada il Duval.”

    Eva Riccobono - Blanche
    Carlo Verdone - Moreno Vecchiarutti
  • “Moreno: Amore...Te faccio 'sta proposta: ma si te sparmo tutta de miele d'acacia e poi te lecco, te piace?
    Enza: Co' quella glicemia che te ritrovi te metti a leccà il miele?”

    Carlo Verdone - Moreno Vecchiarutti
    Claudia Gerini - Enza Sessa
    [Tag:miele, seduzione]
  • “- Per me la situazione è ancora recuperabile. Certo siamo di fronte a un ragazzino che, direbbe Freud, talmente affamato d'affetto che aggredisce simbolicamente per attirare l'attenzione dei genitori.
    - Moreno: Ma mica tanto simbolicamente dottò!”

    Carlo Verdone - Moreno Vecchiarutti
  • “- Lucilla: Non ce la faccio più, io scappo!
    - Severiano: Era quello che ti volevo dire: scappiamo insieme!”

    Martina Pinto - Lucilla Diotiallevi
    Andrea Miglio Risi - Severiano Cagnato
  • “- Leo Nuvolone: Che state a fa?
    - Agente: Ci dispiace deve fare inversione a U c'è stato un'incidente!
    - Leo Nuvolone: No scusate ma quella è mia madre! Sono il figlio della salma!!”

    Carlo Verdone - Leo Nuvolone
  • “Non riesco a capire come un semplice boccaglio possa costare il 35% in meno rispetto ad un rapporto completo. O lei dal punto di vista orale è da 110 e lode oppure nasconde delle magagne dal punto di vista fisico.”
    Carlo Verdone - Callisto Cagnato
    [Tag:sesso orale]
  • “- Là deve scattare il bacio autentico!
    - Autentico?
    - Oh Perbacco! Bagnato, con la lingua!”

In evidenza