Frasi di “Totò sceicco”

(1950)
Film Totò sceicco
Mario Mattòli ha diretto questo film nel 1950
Titolo Totò sceicco
Anno 1950
Regista Mario Mattoli
Genere Commedia
Acquistalo su
Trama – Giovane di nobili origini, Gastone si arruola nella Legione Straniera dopo un litigio d'amore e la madre preoccupata ordina al loro maggiordomo, Antonio Sapore, di andarlo a cercare per proteggerlo. Per sbaglio, Antonio finisce tra le fila dei nemici e viene nominato sceicco vista la sua somiglianza con il figlio deceduto dello sceicco, appunto. Antonio riesce così a trovare Gastone e a fuggire e, dopo una serie di avventure, i due finiscono nella città sotterranea di Atlantide, ma riescono a scappare poco prima che esploda e si disintegri.
Tutti gli attori – Totò, Tamara Lees, Laura Gore, Lauretta De Lauri, Ada Dondini, Kiki Urbani, Aroldo Tieri, Cesare Polacco, Arnoldo Foà, Mario Castellani, Riccardo Billi, Ubaldo Lay, Carlo Duse, Carlo Croccolo, Ughetto Bertucci, , Paola Bertini, Pietro De Vico, Rina Dei, Giacomo Furia, Aldo Giuffrè, Ubaldo Loria, Elsa Pavani, Tsao Hong Tche, Raimondo Vianello
vedi tutti
  • “- Antonio [passando in rassegna la truppa, vestito da sceicco]: Come ti chiami?
    - Arabo: Alì!
    - Antonio Alì Morte'?
    - Arabo: No, Alì Babà!
    - Antonio: E la mammà, come sta?
    - Arabo: Bene, grazie. Saluta a Papà!”

    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:nome]
  • “Castigat ridendo mores! Ridendo, castigo i mori.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:latinorum]
  • “Avete fatto caso che i ribelli hanno la faccia da cretini?”
    Totò - Antonio Sapore
  • “Siamo in una necropoli? Speriamo di trovare un necropolitano che ci aiuti a uscire.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:aiutare, cimitero]
  • “Ho cercato di fermarlo con la forza, c'è stato un vero colluttorio.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:lotta]
  • “Sono bello piaciucchio, ho il mio sex appello.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:bellezza, fascino]
  • “Adiè mon petì sciù, sto partendo per la legione straniera e devo imparare il francese.”
    Totò - Antonio Sapore
  • “È vero, ho rubato per venticinque anni, ma l'ho fatto per alleviare le sofferenze di un orfano, povero, senza casa, senza madre, né padre: io.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:rubare]
  • “Che ve ne fate della mia pelle? È una pellaccia, un'imitazione.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:uccisione]
  • “- Arabo orbo: Ho dato un occhio per la causa!
    - Antonio: Le cause costano! Le cause costano un occhio! Ma lascia perdere gli avvocati non fare il causilio!”

    Totò - Antonio Sapore
  • “Gli abitanti del deserto: i desertani.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:deserto, vivere]
  • “I desertani mi fanno festa perché hanno capito che sono uno sceicco napoletano. I napoletani all'estero si sono sempre piazzati.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:napoli, nazioni]
  • “Il sole africano è tremendo... produce colpi d'insolenza.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:africa, sole]
  • “A me gli sceicchi mi hanno sempre fatto schifo.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:lusso, ricchezza]
  • “Guardaroba? Guarda che roba!!”
    Totò - Antonio Sapore
  • “Morire, morire, che noia! Tutto il giorno sotto terra, con le solite facce dei vermiciattoli. È vero, ci sono i fuochi fatui, ma solo la domenica. Per il resto della settimana si sta chiusi in una cassa: una vita da morti.”
    Totò - Antonio Sapore
    [Tag:morire]
In evidenza