Frasi sull'agonia

In archivio 19 frasi, aforismi, citazioni sull'agonia
Agonia
Angoscia, ansietà, passione, che nasce da eccessivo timore, amore, o desiderio, o simili affetti, e propriamente è quel dolore che va innanzi al morire [Latino: anxietas, sollicitudo]. L'ultima lotta dell'organismo contro la morte: respirazione irregolare, cianosi del volto, freddo alle estremità, perdita della conoscenza.
Il sostantivo "agonia" significa dolore acuto, sia esso mentale o fisico, sebbene spesso venga usato in senso iperbolico a connotare qualcosa che porta in sé sofferenza e che avviene in maniera lenta e inesorabile, come nella frase "viaggiare in auto è stata un'agonia", quando vuoi far passare l'idea che non hai gradito molto il viaggio di tre ore tra curve e tornanti per andare a trovare gli zii in montagna.
  • “La certezza può esseredolore. L’incertezza è pura agonia.”
    Giorgio Faletti
    [Tag:agonia, incertezza]
  • “Vado così forte in salita per abbreviare la mia agonia.”
    Marco Pantani
    [Tag:agonia, difficoltà]
  • “Non c'è più grande agonia che recare una storia non raccontata dentro di te.”
    Maya Angelou
    [Tag:agonia, segreti, sofferenza]
  • “Nei dintorni di ogni agonia siede un tizio che osserva e indica.”
    Virginia Woolf
    [Tag:agonia, dolore]
  • “Peggio della totale agonia di essereinnamorato?”
    Thomas Sangster - Sam
    [Tag:agonia, innamoramento]
  • “Il dolore è l'agonia di un istante, l'indulgere nel dolore è l'errore di una vita.”
    Benjamin Disraeli
    [Tag:agonia, dolore, sofferenza]
  • “- Oscar: L'amore può portare a due cose: alla felicità completa, o a una lenta e triste agonia.
    - Fersen: No, no, Oscar. Per quanto ne so io, l'amore porta solo a una lenta e triste agonia.”

    Reiko Tajima - Oscar Francois de Jarjayes
    Nachi Nozawa - Hans-Axel von Fersen
    [Tag:agonia, amore, felicità]
  • “Il confine tra senso di colpa e dolore è sottilissimo. Molto spesso all'agonia della vità è preferibile la morte.”

    [Tag:agonia, senso di colpa, sofferenza]
  • “Curarsi per certe malattie è come imparare a nuotare. In caso di naufragio non serve che a prolungare l'agonia.”
    Pitigrilli
    [Tag:agonia, malattia]
  • “L’agonia dell’amore è che puoi mancarlo. Se non agisci, se non ti svegli, se non ti muovi coscientemente, deliberatamente verso l’amore, puoi mancarlo.”
    Osho
    [Tag:agonia, amore, assenza]
  • “Tante volte mi ha fatto morire la mia avidità di agonie che mi sembra indecente abusare ancora di un cadavere dal quale non posso ricavare più niente.”
    Emile Michel Cioran
    [Tag:agonia, avidità]
  • “La vita è un’isola in mezzo ad un mare agonizzante.”
    Norbert Wiener
    [Tag:agonia, vivere]
  • “Gli uomini lavorano semplicemente per sfuggire all'agonia deprimente della vita contemplativa - dato che il loro lavoro, come il loro gioco, è un idolo che li serve, consentendo loro di fuggire dalla realtà.”
    Henry Louis Mencken
    [Tag:agonia, contemplazione, lavoro]
  • “François de Malherbe, letteratofrancese che consacrò la sua poesia all'ideale del purismo linguistico, negli ultimi istanti di vita, quando era già in agonia, ritrovò per un attimo la lucidità: con l'ultimo barlume di energia che gli restava, rimproverò un'infermiera per aver usato un francese poco corretto.”
    Parlando di François de Malherbe
    [Tag:agonia, grammatica]
  • “Il compito di svezzare le diversepersone e gruppi dalla mammella nazionale non sarà facile. Il rumore dei lamenti, strilli, urla e invettive riempirà l’aria mentre l’agonia delle fitte di dolore della disassuefazione trova voce.”
    Linda Bowles
    [Tag:agonia, lamentarsi]
  • “Muoio ogni notte per resuscitare ogni mattina. Ogni notte è quella della Santissima Agonia...”
    Georges Bernanos
    [Tag:agonia, mattina, morte, notte]
  • “Chi non fa economia, andrà in agonia.”
    Confucio
    [Tag:agonia, risparmio]
  • Guardare il padre che muore è come vegliare ora per ora la nostra stessa agonia!”
    Carlo Maria Franzero
    [Tag:agonia, morire, padre]
  • “Se è così, se è venuto a mitigare un dolore inevitabile, un male invincibile, se è venuto a lenire soprattutto lo strazio della morte e dell'agonia... allora tutto diventa chiaro: tutto è osanna.”
    Vasilij Vasilevich Rozanov
    [Tag:agonia, conforto, morte]
In evidenza