Frasi sul gioco

In archivio 175 frasi, aforismi, citazioni sul gioco
  • “Il nome di se stessi diventa un verbo. Il punto di infiammabilità della creazione nel presente momento è dove il lavoro e il gioco si fondono.”
    Stephen Nachmanovitch
    [Tag:creazione, gioco, lavoro]
  • “[Per i formalisti] 2+2=4 non è un enunciato da interpretare come se mettessi due pecore in un recinto con altre due pecore ottenendo quattro pecore. È piuttosto il risultato di un gioco che usa i simboli 2, 4, +, e = e che va giocato seguendo un rigido elenco di regole esplicite.”
    Ian Stewart
    [Tag:formule, gioco, regole]
  • “La polarità è chiara. Quando insegni, stai cercando di aiutare qualcuno (lo studente), e quando giochi, stai cercando di ferire qualcuno (l’avversario). Entrambi queste condizioni deleterie - essere troppo comprensivo mentre giochi e diventare troppo antipatico mentre insegni - sono esacerbate dal fatto che tendono ad esistere a livello inconscio.”
    Bruce Pandolfini
  • “Qualsiasi gioco sembra corretto se tutti sono ingannati nello stesso momento.”
    Stephen King
    [Tag:gioco, inganno]
  • “La cerbottana è stata il gioco principe, che coinvolgeva bande di ragazzini a volte anche di strade confinanti, quindi acerrimi nemici, in sfide selvagge.”
    Francesco Guccini
    [Tag:bambini, epoca, gioco]
  • “Io non vedo mai il fallimento in quanto tale, ma solo come un gioco che devo giocare per vincere.”
    Tom Hopkins
    [Tag:fallimento, gioco, vincere]
  • “La scuola non deve limitarsi all'istruzione, ma deve appoggiarsi su due colonne, il lavorointellettuale e il gioco educativo.”
    Sergej Hessen
    [Tag:cultura, gioco, scuola]
  • “Ti prego di non chiedermi qual è il punteggio, non sono nemmeno sicuro di quale gioco si tratti.”
    Ashleigh Brilliant
    [Tag:gioco]
  • “Da piccolo io ero il tipo di bambino con il quale mia madre mi diceva di non giocare mai.”
    Leopold Fechtner
    [Tag:bambini, gioco, mamma]
  • “I bambini di Milano non ignorano più niente:
    non giocano al dottore ma a puttana e cliente.”

    Guido Clericetti
    [Tag:bambini, gioco, milano, prostituzione]
In evidenza