Frasi di Charles Pierre Baudelaire

Immagine di Charles Pierre Baudelaire
Identikit e dati anagrafici
Nome
Charles Pierre
Cognome
Baudelaire
Nato
9 aprile 1821 a Parigi
Morto
31 agosto 1867 a Parigi
Sesso
maschile
Nazionalità
francese
Professione
poeta, scrittore
Segno zodiacale
Ariete
Cenni biografici
Charles Baudelaire è stato poeta, scrittore, critico letterario, critico d'arte, giornalista, aforista, saggista e traduttore. Nonostante non avesse ancora pubblicato nessuna sua opera, Baudelaire era famoso nei circoli letterari parigini per essere un dandy dedito a spese folli, che spesso non poteva permettersi: dilapidò il patrimonio del padre e, per questo, fu fatto interdire su richiesta della madre. Nel 1845, pubblicò il suo primo lavoro; guadagnò notorietà con il suo volume di poesie del 1857, "Les Fleurs du mal" (I fiori del male). I suoi temi riguardanti il sesso, la morte, il lesbismo, la metamorfosi, la depressione, la corruzione urbana, la perduta innocenza e l'alcool gli permisero di raccogliere seguaci fedeli e molte polemiche. Venne infatti processato per l'accusa di "offendere la morale pubblica e il buon costume", e costretto ad eliminare sei delle sue poesie, considerate "oscene". Dal 1959 in poi lo stato di salute di Charles si aggravò a causa dello stress, della sua dipendenza dal laudano, delle ristrettezze economiche e della sifilide.
Acquista libri di Charles Pierre Baudelaire su
Frasi, citazioni e aforismi di Charles Pierre Baudelaire
142 in italiano
Tutte le frasi di Charles Pierre Baudelaire
  • “Nostra madre ci appare sempre la migliore delle donne.”
    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:donne, mamma]
  • “La grammatica, la stessa arida grammatica, diventa qualcosa come una stregoneria evocativa; le parole risuscitano rivestite di carne e d'ossa, il sostantivo, nella sua maestà sostanziale, l'aggettivo, abito trasparente che lo veste e lo colora come una vernice, e il verbo, angelo del movimento che dà l'impulso alla frase.”
    Charles Pierre Baudelaire
  • “La donna è piuttosto una divinità, un astro, una luce, uno sguardo, un invito alla felicità, e talvolta il suono di una parola.”
    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:donne]
  • “Esistono ubriaconi cattivi; si tratta di persone cattive per natura. L’uomo cattivo diventa esecrabile, così come il buono diventa ottimo.”
    Charles Pierre Baudelaire
  • “Io so quanta fatica e sudore ci vuole
    per mettermi alla luce e darmi anima e fiato,
    sulla collina in fiamme, sotto il cocente sole;
    ma non sarò con te né maligno né ingrato.”

    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:vino]
  • “L'amore è il gusto della prostituzione. Non v'è piacerenobile che non possa ricondursi alla prostituzione.”
    Charles Pierre Baudelaire
  • “Siate benedetto, o Signore, voi che ci date la sofferenza come divino rimedio alle nostre impurità.”
    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:dio, sofferenza]
  • Bara e alcova vi offrono, come buone sorelle, piaceri terribili e paurose dolcezze.”
    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:bara, letto, piacere]
  • “Il bambino è turbolento, egoista, senza dolcezza e senza pazienza; e nemmeno può, come il semplice animale, come il cane e il gatto, far da confidente ai dolori solitari.”
    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:bambini]
  • “I gatti prendono, mentre meditano, i nobiliatteggiamenti delle grandi sfingi allungate in fondo a solitudini, che sembrano addormentarsi in un sogno senza fine.”
    Charles Pierre Baudelaire
In evidenza