Frasi di Charles Pierre Baudelaire

Immagine di Charles Pierre Baudelaire
Identikit e dati anagrafici
Nome
Charles Pierre
Cognome
Baudelaire
Nato
9 aprile 1821 a Parigi
Morto
31 agosto 1867 a Parigi
Sesso
maschile
Nazionalità
francese
Professione
poeta, scrittore
Segno zodiacale
Ariete
Cenni biografici
Charles Baudelaire è stato poeta, scrittore, critico letterario, critico d'arte, giornalista, aforista, saggista e traduttore. Nonostante non avesse ancora pubblicato nessuna sua opera, Baudelaire era famoso nei circoli letterari parigini per essere un dandy dedito a spese folli, che spesso non poteva permettersi: dilapidò il patrimonio del padre e, per questo, fu fatto interdire su richiesta della madre. Nel 1845, pubblicò il suo primo lavoro; guadagnò notorietà con il suo volume di poesie del 1857, "Les Fleurs du mal" (I fiori del male). I suoi temi riguardanti il sesso, la morte, il lesbismo, la metamorfosi, la depressione, la corruzione urbana, la perduta innocenza e l'alcool gli permisero di raccogliere seguaci fedeli e molte polemiche. Venne infatti processato per l'accusa di "offendere la morale pubblica e il buon costume", e costretto ad eliminare sei delle sue poesie, considerate "oscene". Dal 1959 in poi lo stato di salute di Charles si aggravò a causa dello stress, della sua dipendenza dal laudano, delle ristrettezze economiche e della sifilide.
Acquista libri di Charles Pierre Baudelaire su
Frasi, citazioni e aforismi di Charles Pierre Baudelaire
142 in italiano
Tutte le frasi di Charles Pierre Baudelaire
  • “Il lusso, la spensieratezza e lo spettacolo consueto della ricchezza fanno quei ragazzi così belli, che si direbbero d'una pasta diversa da quella dei figli della mediocrità e della povertà.”
    Charles Pierre Baudelaire
  • “L'amore può derivare da un sentimento generoso: il gusto della prostituzione; ma è corrotto ben presto dal gusto della proprietà.”
    Charles Pierre Baudelaire
  • “Non disprezzare la sensibilità di nessuno. La sensibilità di ciascuno è la sua genialità.”
    Charles Pierre Baudelaire
  • “Vieni sul mio cuore innamorato, mio bel gatto: trattieni gli artigli e lasciami sprofondare nei tuoi occhi belli, misti d'agata e metallo.”
    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:amore, gatti]
  • “Tu, che notte rende così bella,
    com’è dolce per me, chino sui tuoi seni,
    ascoltare il pianto continuo
    dell’acqua che singhiozza nella vasca!”

    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:donne, seno]
  • “Quanto son belli i soli nelle serate calde!
    Com'è profondo lo spazio, come è potente il cuore!
    E io su te chinandomi, regina che adoro,
    credevo di respirare il profumo del tuo sangue.”

    Charles Pierre Baudelaire
     
  • “Il male si fa senza sforzo, naturalmente, per caso; il bene è sempre il prodotto di un arte.”
    Charles Pierre Baudelaire
    [Tag:bene, male]
  • “Ci sono tanti tipi di bellezza quanti sono i modi abituali di cercare la felicità.”
    Charles Pierre Baudelaire
  • “Il modo di vestirsi è la rappresentazione esteriore della nostra filosofia della vita.”
    Charles Pierre Baudelaire
  • “Fottere, è aspirare ad entrare in un altro, e l'artista non esce mai da sé.”
    Charles Pierre Baudelaire
In evidenza