Frasi sul mare

In archivio 309 frasi, aforismi, citazioni sul mare
Mare
Continente principale delle acque salse, dove concorrono anche tutte le dolci [Latino: Mare, pelagus, aequor].
Un mare è un vasto corpo di acqua salata; tipicamente una parte dell'oceano che è vicino alla terraferma. Molto più grande di un lago o un fiume, il mare può apparire aperto e senza fine quando si guarda dalla riva; gli esempi più noti sono il Mar Mediterraneo, il Mare di Bering, e il Mar dei Caraibi. Il termine può essere utilizzato anche in senso figurato per descrivere qualcosa che sembra essere presente in enorme quantità: il pubblico di un vostro concerto potrebbe apparire come un "mare infinito di gente".
  • “Il mare è senza strade, il mare è senza spiegazioni.”
    Alessandro Baricco
    [Tag:mare]
  • “Il mare è l’immensa riserva della natura: da lui, per così dire, ebbe origine il globo; e chissà, forse anche con lui avrà fine.”
    Jules Verne
    [Tag:creazione, mare, mondo]
  • “Ho conosciuto il mare meditando su una goccia di rugiada.”
    Khalil Gibran
    [Tag:mare, meditazione, rugiada]
  • “Non esiste casa così accogliente come la zattera. Su una zattera sei libero alla grande, ti senti felice e stai in pace.”
    Mark Twain
    [Tag:libertà, mare, serenità]
  • “Vedesti il mare, o esule? Vedesti il lavoroeterno ed alterno dell'onda coll'onda? Così è dell'uomo: è perseguito dall'infinito, è sbattuto all'infinito. Oh fortunato se sopra il suo capo vede brillare una stella!”
    Ambrogio Bazzero
    [Tag:esilio, infinito, mare, onde, stelle]
  • “L'estate s'adagia
    e attende l'inchino
    del mare.

    giancarlo.stoccoro
    [Tag:estate, mare]
  • “Forse nelle profondità del mare è sepolta la verità che abbiamo lasciato affondare come un relitto.”
    Romano Battaglia
    [Tag:mare, verità]
  • “Quando c’è una burrasca se ne vedono i segni nel cielogiorni e giorni prima, quando si è in mare. A terra non si vedono perché non si sa che cosa guardare, pensò. E poi la terra deve rendere diversa la forma delle nuvole.”
    Ernest Hemingway
    [Tag:maltempo, mare]
  • “Il mare incanta, il mare uccide, commuove, spaventa, fa anche ridere, alle volte, sparisce, ogni tanto, si traveste da lago, oppure costruisce tempeste, divora navi, regala ricchezze, non dà risposte, è saggio, è dolce, è potente, è imprevedibile. Ma soprattutto: il mare chiama.”
    Alessandro Baricco
    [Tag:mare]
  • “Guardò il mare e capì fino a che punto era solo, adesso. Ma vedeva i prismi nell’acqua scura profonda, e la lenza tesa in avanti e la strana ondulazione della bonaccia. Le nuvole ora si stavano formando sotto l’aliseo e guardando davanti a sé vide un branco di anatre selvatiche stagliarsi nel cielo sull’acqua, poi appannarsi, poi stagliarsi di...” (continua)(continua a leggere)
    Ernest Hemingway
    [Tag:mare, solitudine]
In evidenza