• “Per quelli che l’attraversano ammucchiati e in piedi sopra imbarchi d’azzardo, il Mediterraneo è un buttadentro. Al largo d’estate s’incrociano zattere e velieri, i più opposti destini. La graziaelegante, indifferente di una vela gonfia e pochi passeggeri a bordo, sfiora la scialuppa degli insaccati. Non risponde al saluto e all’aiuto. La prua...” (continua)(continua a leggere)
    Erri De Luca
  • “L’amore tra le creature è il re delle eccezioni e sta alla vita come l’eresia sta alle religioni.”
    Erri De Luca
  • “A me pagano un diritto d’autore per le storie che scrivo, e alla Grecia che ha sparso nel mondo il suo vocabolario, neanche grazie.”
    Erri De Luca
  • “C’è un punto nel mio corpo dove i sensi convergono. Allora un rumore diventa un odore, uno sfioramento coincide con un gusto in bocca. I sensi hanno una stazione centrale da dove si smistano.”
    Erri De Luca
    [Tag:corpo, sensi]
  • “Neanche posso dirli miei, i giorni che attraverso. Appartengono alla processione della vita, che li consuma con scambi di corrente e di energia, tra dentro e fuori.”
    Erri De Luca
    [Tag:giorno, tempo, vivere]
  • “La terra è alta e bassa, non porta pareggio alle sorti. Il mare è più giusto, se un’onda si alza più su delle altre, poi scende.”
    Erri De Luca
    [Tag:giustizia, mare, terra]
  • “Indietro è il posto da cui parto e provengo.”
    Erri De Luca
    [Tag:passato]
  • “Mentre nuoto i pensieri si affacciano tra i respiri intensi che devono portare ossigeno di sangue fino in punta alle dita di mani e di piedi. Nelle scalate sto in appoggio sulle ultime falangi, mi accorgo di più del loro uso. Scalando pareti conosco meglio il peso dei chili e degli anni, che in questo settembre coincidono. In mare invece gli...” (continua)(continua a leggere)
    Erri De Luca
  • “La nostra specie umana ha bisogno di storie per accompagnare il tempo e trattenerne un poco.”
    Erri De Luca
    [Tag:tempo, racconti]
  • “Le storie sono un resto lasciato dal passaggio. Non sono aria ma sale, quello che resta dopo il sudore.”
    Erri De Luca
    [Tag:racconti]
  • “Quando non esiste altro, allora basta fare come se.”
    Erri De Luca
  • Credo a una persona tutta intera mentre racconta, riferisce, dice. Se stona in qualche punto del corpo, me ne accorgo e smetto.”
    Erri De Luca
  • “Le notti senza luna mischiano il mazzo ai miei ricordi, affollano i pensieri di uno che è campato più in disparte che assieme. Tolgo dalla nuca la protezione delle mani, lascio la sabbia entrare nei capelli. La pianta dei piedi riceve il solletico del mare.”
    Erri De Luca
  • Nascere in mare è passare da un liquido stretto a uno sconfinato. È sbucare da un vicolo nel largo di una piazza.”
    Erri De Luca
    [Tag:mare, nascere]
  • “Che accidenti è successo alle persone? Erano credenti di una fede, poi sono diventate credulone di oroscopi, indovini, lotterie.”
    Erri De Luca
  • “Il regno degli animali è una repubblica. È sprovvisto di corona, il più inefficiente copricapo, incapace di proteggere dal sole e dalla pioggia.”
    Erri De Luca
    [Tag:animali]
In evidenza