Viaggio di un naturalista intorno al mondo

Libro Viaggio di un naturalista intorno al mondo
Titolo: Viaggio di un naturalista intorno al mondo
Titolo originale: The Voyage of the Beagle
Autore:Charles Robert Darwin
Anno di prima pubblicazione: 1839
Acquista questo libro su
  • “La polizia e la giustizia sono del tutto inefficienti. Se un uomopovero commette un omicidio e viene preso, sarà messo in prigione e forse fucilato; ma se è ricco ed ha amici, può stare tranquillo che non subirà nessuna pena.”
    Charles Robert Darwin
  • “Questa tribù ha avuto così tanti contatti con marinai e balenieri che la maggior parte degli uomini parla un po’ d’inglese e di spagnolo; essi sono in parte civilizzati, e corrotti in proporzione.”
    Charles Robert Darwin
  • “Una volta arrivati sulla vetta ci siamo voltati, e ci si è presentata una bellissima vista. L’atmosfera splendidamente chiara; il cielo azzurro intenso; le valli profonde; i profili selvaggiamente frastagliati; i cumuli di detriti ammassati nel corso dei secoli; le rocce dai colori vividi, in contrasto con le quietemontagne innevate; tutto...” (continua)(continua a leggere)
    Charles Robert Darwin
    [Tag:paesaggio]
  • “A causa del terreno molle, i loro zoccoli crescono irregolarmente e diventano molto lunghi, e questo li rende zoppi. I colori predominanti del mantello sono il roano e il grigio ferro. Tutti i cavalli nati qui, sia selvatici che domestici, sono piccoli, sebbene in generale siano in buone condizioni, e hanno perduto così tanta forza che non si...” (continua)(continua a leggere)
    Charles Robert Darwin
    [Tag:cavalli]
  • “Uno stormo di condor si libra girando intorno ad un dato punto, il loro volo è bellissimo. Si muovevano in grandi curve, volando in circolo, scendendo e salendo, senza sbattere le ali.”
    Charles Robert Darwin
  • “Il teatro, ovvero il paesaggio, è degno delle scene che vi si rappresentano. Una terra ondulata, dall’aspetto desolato e miserabile, coperta ovunque da un terreno torboso e da erba inaridita di un colore bruno uniforme. Qua e là una punta e uno scoglio di roccia quarzosa grigia rompono la monotonia della superficie.”
    Charles Robert Darwin
    [Tag:paesaggio]
  • “Mi è stato chiesto se fosse la Terra o il Sole a muoversi; se a nord facesse più caldo o più freddo; dove fosse la Spagna e molte altre domande del genere. Gran parte degli abitanti di questa regione avevano la confusa idea che Inghilterra, Londra e Nord America fossero differenti nomi per indicare il medesimo posto; ma i meglio informati...” (continua)(continua a leggere)
    Charles Robert Darwin
  • “Questo luogo è noto per essere stato, per lungo tempo, la dimora di alcuni schiavi fuggiaschi che, coltivando un po’ di terreno vicino alla sommità del colle, riuscivano a integrare i loro mezzi di sussistenza. Alla fine furono scoperti, e un drappello di soldati venne inviato a riprenderli.”
    Charles Robert Darwin
  • “Tutte le donne che sembrano avere più di vent’anni vengono massacrate a sangue freddo! Sono così feconde!”
    Charles Robert Darwin
  • Viaggiare insegnerà la diffidenza, ma al tempo stesso quante persone veramente di cuore ci sono, con le quali non si avranno mai più contatti, e che tuttavia sono pronte a offrire il più disinteressato aiuto.”
    Charles Robert Darwin
  • “Avevo con me alcuni fiammiferi, che accendevo sfregandoli contro i denti; il fatto che un uomo riuscisse ad accendere il fuoco con i denti era considerato così stupefacente, che i miei ospiti erano soliti riunirsi tutti insieme per vederlo; una volta mi è stato persino offerto un dollaro per un fiammifero.”
    Charles Robert Darwin
  • “I tahitiani, dopo aver fatto un piccolo fuoco di fascine, hanno sistemato una quantità di ciottoli delle dimensioni di una palla da cricket sul fuoco ardente. In 10 minuti le fascine si erano consumate e le pietre erano arroventate. In precedenza i miei compagni avevano chiuso in piccoli involti di foglie pezzi di bue, di pesce, bananemature e...” (continua)(continua a leggere)
    Charles Robert Darwin
  • “Non adoperavo gli speroni per il bene del cavallo e non per eccessivo riguardo nei suoi confronti. ”
    Charles Robert Darwin
  • La nostra cena è stata “carne con cuero”, ossia carne arrostita con la sua pelle. Una carne che è tanto migliore di quella del bue comune, quanto è migliore la selvaggina del montone. Un grosso pezzo rotondo, preso dal dorso, viene arrostito sulla brace con la pelle al di sotto che serve da tegame, per cui non si perde neppure una goccia del suo... (continua)(continua a leggere)
    Charles Robert Darwin
In evidenza