Così ha inizio il male

Libro Così ha inizio il male
Titolo: Così ha inizio il male
Titolo originale: Así empieza lo malo
Autore:Javier Marías
Anno di prima pubblicazione: 2014
Acquista questo libro su
  • “Quando è del tutto impossibile conoscere la verità, immagino ci resti sempre la libertà di decidere che cosa lo sia e che cosa no.”
    Javier Marías
    [Tag:verità]
  • Brutta cosa è la gratitudine inaspettata, repentina, recente, d’improvviso ci fa dimenticare gli affronti o abbandonare un piano di vendetta, ci ottunde il rancore e placa ogni ansia di giustizia; sorvoliamo sulle mancanze e siamo disposti a ignorare i sospetti, o a rinunciare alla curiosità e sospendere le indagini, ad alzare le spalle e...” (continua)(continua a leggere)
    Javier Marías
  • “A volte siamo noi a fare in modo che succeda ciò che più temiamo, perché l’unico modo per liberarci dalla paura è che il peggio sia già successo.”
    Javier Marías
    [Tag:paura]
  • “Non sempre sappiamo valutare le nostre forze, il danno che facciamo con la lingua ci sembra più lieve di quello che potremmo arrecare con le mani, e non è così.”
    Javier Marías
  • “È molto difficile non rimanere innamorati o prigionieri di qualcuno che ci piace e per di piú ci diverte, anche se ci maltratta; la cosa piú ardua è rinunciare a ridere in compagnia, quando si è incontrata la persona con cui farlo e si è deciso di diventarne gli ammiratori piú fedeli. [...] È il vincolo che maggiormente unisce, dopo il sesso,...” (continua)(continua a leggere)
    Javier Marías
  • “E' la cosa piú facile del mondo distruggere e fare del male, non occorrono sagaciaastuzia e nemmeno intelligenza, uno scemo può sempre mandare in pezzi una personaintelligente.”
    Javier Marías
  • “Senza la libertà non muore nessuno, della libertà si può fare a meno. Infatti è la prima cosa alla quale i cittadini impauriti sono disposti a rinunciare. Al punto che spesso reclamano a gran voce di perderla, vogliono che sia loro tolta, non vogliono rivederla nemmeno dipinta, mai piú, e acclamano chi viene a strappargliela e poi votano per lui.”
    Javier Marías
  • “Ma chi può sapere che cosa diventerà ciascuno, nel corso di una vita, nulla ci impone di astenerci in nome di congetture o predizioni che trascendono il nostro intelletto, la sola nozione che abbiamo è quella dell'oggi, mai quella del domani, per quanto a volte ci affanniamo dietro a prefigurazioni...”
    Javier Marías
    [Tag:futuro, oggi, presente]
  • “Le sensazioni sono instabili, si trasformano in ricordi, mutano e ballano, possono prevalere su quanto è stato detto e udito, sul rifiuto o sull'accettazione. A volte le sensazioni inducono a desistere, a volte infondono il coraggio per ritentare.”
    Javier Marías
    [Tag:sensazioni]
  • “Quando sono passati molti anni, o anche non così tanti, la gente si racconta i fatti come più le convengono e arriva a credere alla propria versione, alla propria distorsione.”
    Javier Marías
In evidenza