Frasi sul mare

In archivio 312 frasi, aforismi, citazioni sul mare
Mare
Continente principale delle acque salse, dove concorrono anche tutte le dolci [Latino: Mare, pelagus, aequor].
Un mare è un vasto corpo di acqua salata; tipicamente una parte dell'oceano che è vicino alla terraferma. Molto più grande di un lago o un fiume, il mare può apparire aperto e senza fine quando si guarda dalla riva; gli esempi più noti sono il Mar Mediterraneo, il Mare di Bering, e il Mar dei Caraibi. Il termine può essere utilizzato anche in senso figurato per descrivere qualcosa che sembra essere presente in enorme quantità: il pubblico di un vostro concerto potrebbe apparire come un "mare infinito di gente".
  • “Portava con sé un rimpianto: quello di non avere mai visto il mare.”
    Paulo Coelho
    [Tag:mare, osservare, rimpianto]
  • “Ciao Amy, sono la mamma. Bhe, quando tu vedrai questo video, io purtroppo non ci sarò più... e so che questo sarà molto penoso, penoso per entrambe. Così visto che non sarò in giro ad annoiarti continuamente, pensavo di darti una piccola lista, delle cose che vorrei per te. Bhe la prima è ovvia, un'educazione, una famiglia, degli amici e una...” (continua)(continua a leggere)
    [Tag:amore, dio, figli, madre, mare]
  • “Era la Legge del Mare, dicevano. La civiltà finisce sulla battigia. Oltre quella, tutti noi entriamo nella catena alimentare, e non sempre giusto al vertice.”
    Hunter S. Thompson
    [Tag:civiltà, mare, morte]
  • “Dio mi destinò al mare e mi dié l'ardore e l'azione.”
    Cristoforo Colombo
    [Tag:coraggio, mare, tenacia]
  • “Non c'è niente di più disperatamente monotono del mare; non mi stupisco della ferocia dei pirati.”
    James Russell Lowell
    [Tag:crudeltà, mare, pirati]
  • “Il mare spesso parla con parole lontane dice cose che nessuno sa. Soltanto quelli che conoscono l'amore possono apprendere la lezione delle onde che hanno il movimento del cuore.”
    Romano Battaglia
    [Tag:amore, cuore, mare, parole]
  • Secondo alcune leggende, il mare è la dimora di tutto ciò che abbiamo perduto, di quello che non abbiamo avuto, dei desideri infranti, dei dolori, delle lacrime che abbiamo versato.”
    Osho
    [Tag:leggende, mare]
  • “Dove inizia la fine del mare? O addirittura: cosa diciamo quando diciamo: mare? Diciamo l’immenso mostro capace di divorarsi qualsiasi cosa, o quell’onda che ci schiuma intorno ai piedi? L’acqua che puoi tenere nel cavo della mano o l’abisso che nessuno può vedere? Diciamo tutto in una parola sola o in un sola parola tutto nascondiamo?”
    Alessandro Baricco
    [Tag:mare]
  • “È suprema tranquillità, perché non soggiace ai despoti, i quali, ancora sulla sua superficie stessa, possono invece continuare ad esercitare iniqui diritti, e battersi, e divorarsi, trasportandovi tutti gli orrori terrestri. Ma a trenta piedi sotto il suo livello, la loro influenza si estingue ed il loro potere scompare! Ah, signore, vivete,...” (continua)(continua a leggere)
    Jules Verne
    [Tag:indipendenza, mare, serenità]
  • “Il mare non fa mai doni se non duri colpi e qualche volta volta un'occasione di sentirsi forti, ora io non so molto del mare ma so che qui è così e quanto importi nella vita non già di essereforti ma di sentirsi forti, di essersi misurati almeno una volta, di essersi trovati almeno una volta nella condizione umana più antica, soli davanti alla...” (continua)(continua a leggere)
    Emile Hirsch - Christopher Mccandless
    [Tag:forza, mare]
In evidenza