Frasi di Bertrand Russell

Immagine di Bertrand Russell
Identikit e dati anagrafici
Nome
Bertrand Arthur William
Cognome
Russell
Pseudonimo
Bertrand Russell
Nato
18 maggio 1872 a Ravenscroft
Morto
2 febbraio 1970 a Penrhyndeudraeth
Sesso
maschile
Nazionalità
inglese
Professione
matematico, filosofo
Riconoscimenti
premio Nobel per la letteratura nel 1950
Segno zodiacale
Toro
Cenni biografici
Bertrand Arthur William Russell nacque il 18 maggio 1872, a Ravenscroft, in Inghilterra. Considerato un pioniere nel campo della filosofia, Bertrand Russell fu insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1950 per i suoi numerosi ed importanti scritti. Si fece conoscere soprattutto per il suo attivismo politico. Fu infatti un importante attivista contro la guerra e, per le sue manifestazioni, venne incarcerato per due volte dal governo britannico.
Acquista libri di Bertrand Russell su
Frasi, citazioni e aforismi di Bertrand Russell
267 in italiano
Tutte le frasi di Bertrand Russell
  • “La grande massa delle convinzioni sulle quali si fonda la nostra vita di tutti i giorni non è altro che l'incarnazione del desiderio, corretto qua e là, in punti isolati, dal brusco urto con la realtà.”
    Bertrand Russell
  • “È indesiderabile credere vera una tesi quando non c'è alcun fondamento per supporre che sia realmente vera.”
    Bertrand Russell
    [Tag:scienza]
  • “Se non c'è entusiasmo non si riesce a far niente. Se c'è troppo entusiasmo si corre il pericolo di diventarefanatici.”
    Bertrand Russell
  • “La libertà, in generale, può essere definita come l'assenza di ostacoli alla realizzazione dei desideri.”
    Bertrand Russell
  • “In ogni movimentoimportante, i pionieri non sono allo stesso livello intellettuale degli uomini che vengono poi. Ci furono scrittori di versi italiani prima di Dante; riformatori protestanti prima di Lutero; inventori di macchine a vapore prima di James Watt. Tali uomini hanno il merito della originalità nella concezione, ma non quello del...” (continua)(continua a leggere)
    Bertrand Russell
  • “Il patriottismo è la disponibilità ad uccidere ed essere uccisi per futili motivi.”
    Bertrand Russell
    [Tag:patriottismo]
  • “Si dovrebbe rispettare l’opinione pubblica quel tanto che è necessario per evitare di morire di fame e di andare in prigione, ma tutto quanto vada al di là di questo diventa volontaria sottomissione ad una tirannia non necessaria e rischia nei più vari modi di compromettere la felicità.”
    Bertrand Russell
  • “Abbiamo due tipi di morale fianco a fianco, una che predichiamo ma non pratichiamo, e un'altra che pratichiamo ma di rado predichiamo.”
    Bertrand Russell
    [Tag:agire, morale, parlare]
  • “È divertenteudire il cristianoodierno esaltare la dolcezza e la ragionevolezza della sua religione, ignorando che questa dolcezza e questa ragionevolezza sono dovute all'insegnamento di uomini, un tempo perseguitati dai cristiani.”
    Bertrand Russell
  • “Penso che ogni genere di potere debba essere controllato. Senza dubbio non è opportuno che pochi abbiano in mano il potere di far morire di fame intere regioni.”
    Bertrand Russell
In evidenza