Frasi di Carl August Sandburg

Immagine di Carl August Sandburg
Identikit e dati anagrafici
Nome
Carl August
Cognome
Sandburg
Nato
6 gennaio 1878 a Galesburg
Morto
22 luglio 1967 a Flat Rock
Sesso
maschile
Nazionalità
statunitense
Professione
poeta, scrittore
Segno zodiacale
Capricorno
Cenni biografici
Carl August Sandburg nacque il 6 gennaio 1878 a Galesburg, nell'Illinois. Combatté durante la guerra ispano-americana. Nel 1913, si trasferì a Chicago per lavorare come giornalista. Nel 1914, divenne famoso in seguito alla pubblicazione di una sua poesia sulla rivista americana "Poetry". Raccolse molti canti popolari nelle sue opere, e scrisse una biografia su Abramo Lincoln, che gli fece vincere il premio Pulitzer.
Acquista libri di Carl August Sandburg su
Frasi, citazioni e aforismi di Carl August Sandburg
18 in italiano
Tutte le frasi di Carl August Sandburg
  • “Il momento dell'azione è ora. Non è mai troppo tardi per fare qualcosa.”
    Carl August Sandburg
    [Tag:agire, carpe diem]
  • “Un neonato rappresenta il convincimento di Dio che il mondo debba continuare.”
    Carl August Sandburg
  • “Ho scritto alcune poesie che io stesso non capisco.”
    Carl August Sandburg
  • “Di questi tempi bisognerebbe essereottimisti per aprire gli occhi quando ci si sveglia la mattina.”
    Carl August Sandburg
  • “La vergogna è la sensazione che provi quando ammetti con la donna che ti ama di essere l'uomo che lei crede che tu sia.”
    Carl August Sandburg
  • “La vita è come una cipolla. La sfogli uno strato alla volta, e qualche volta piangi.”
    Carl August Sandburg
  • “Un giorno faranno la guerra e nessuno ci andrà.”
    Carl August Sandburg
    [Tag:guerra, pacifismo]
  • “Il tempo è la moneta della tua vita. É l'unica moneta che possiedi e che puoi decidere come spendere. Stai attento altresì a non permettere ad altri di spenderla al tuo posto.”
    Carl August Sandburg
    [Tag:spendere, tempo]
  • “Nulla accade se non prima in un sogno.”
    Carl August Sandburg
  • “La poesia è la sintesi di giacinti e biscotti.”
    Carl August Sandburg
    [Tag:poesia]
  • “Uno degli analfabeti più popolari che il nostro Paese abbia mai avuto.”
    Carl August Sandburg Parlando di Gary Cooper
    [Tag:attori, ignoranza]
  • “La poesia è un eco, che chiede a una nuvola di danzare.”
    Carl August Sandburg
    [Tag:poesia]
  • “Venite e mostratemi un'altra città con il capo levato a cantare, orgogliosa di essere così viva e rude e forte e scaltra. Nell'atto di scagliare maledizioni magnetiche in mezzo alla fatica di accumularelavoro su lavoro.”
    Carl August Sandburg
  • “Non succede spesso nella storia del genere umano che giunga sulla Terra un uomo che sia acciaio e velluto insieme, che sia duro come una roccia e morbido come una folata di nebbia, che tenga nel suo cuore e nella sua mente il paradosso della terribile tempesta e di una pace indicibile e perfetta.”

    Carl August Sandburg
    [Tag:presidenti]
  • “Io sono un idealista. Non so dove sto andando, ma sono in cammino.”
    Carl August Sandburg
    [Tag:idealismo]
  • “Non sceglierò la mia religione da qualsiasi uomo che non lavora mai, eccetto che con la bocca.”
    Carl August Sandburg
     
  • “Se lei [l'America] dimentica da dove veniamo, se la gente perde di vista ciò che le ha permesso di andare avanti, se si ascoltano i denigratori e i bugiardi, allora inizierà il marciume e la dissoluzione.”
    Carl August Sandburg
  • “La poesia è il diario di un animale marino che vive sulla terra, desideroso di volare nel cielo.”
    Carl August Sandburg
    [Tag:poesia]
In evidenza