Frasi di Julio Cortázar

Immagine di Julio Cortázar
Identikit e dati anagrafici
Nome
Julio Florencio
Cognome
Cortázar Descotte
Pseudonimo
Julio Cortázar
Nato
26 agosto 1914
Morto
12 febbraio 1984
Sesso
maschile
Nazionalità
argentina
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Vergine
Libri di Julio Cortázar
Acquista libri di Julio Cortázar su
Frasi, citazioni e aforismi di Julio Cortázar
22 in italiano
Tutte le frasi di Julio Cortázar
  • “Vieni a dormire con me: noi non faremo l'amore, sarà lui a farci.”
    Julio Cortázar
  • “La vera profondità di un uomo è l’uso che fa della propria libertà.”
    Julio Cortázar
  • “In realtà le cose veramente difficili sono tutte quelle che la gente crede di poter fare in qualsiasi momento.”
    Julio Cortázar
    [Tag:agire]
  • “Corro senza vantaggio, senza la grande risorsa del pentimento. Pentirmi non servirebbe, poiché in me stesso non c’è perdono. È possibile che non ci sia nemmeno pentimento, allora il destino è assolutamente mio; io so, nel non seguire la mia tabella dei valori, di farlo; e so e capisco perché lo faccio; ed è un fatto irremissibile. Se mi pentissi...” (continua)(continua a leggere)
    Julio Cortázar
  • “La poesia non è un meritoumano, ma una fatalità che si sopporta.”
    Julio Cortázar
    [Tag:poesia]
  • “Occorre lottare contro la lingua affinché non imponga le sue formule, i suoi cliché, le frasi fatte, tutto ciò che caratterizza così bene un cattivo scrittore.”
    Julio Cortázar
  • “Quando mi sveglio la prima cosa che faccio per precauzione è rimettermi a dormire.”
    Julio Cortázar
  • “Il romanzo è una meraviglia, ma la sua tecnica non funziona nel racconto, lo rovina.”
    Julio Cortázar
  • “Però, vecchio mio, questo è il grande merito del sonno, la perfezione del sonnellino. Una vacanza da te stesso, non vedere e non vedersi. Perfetto, no?”
    Julio Cortázar
    [Tag:dormire, sonno]
  • “Di fronte a una sonata o a un quartetto che si ama, non sono esattamente idee, né parole, quelle che si affollano dopo l’ascolto; si sente che ci sarebbe tanto da esprimere, ma non in un ordinelogico, e nemmeno coerente; è un impeto più simile a quello che a volte sfocia in un singhiozzo, in un abbraccio.”
    Julio Cortázar
  • “Per me la musicalità sta in ciò che chiamo passaggio, ovvero nel saper legare le varie parti del racconto, senza mai interromperlo bruscamente per passare a qualcos’altro, né costruirlo su un sottofondo monotono nel quale si finisce per distrarsi.”
    Julio Cortázar
  • “Ottima cosa i punti di riferimento, gli esami. Innanzitutto un punto di riferimento è come un tratto di matita su un righello: definisce ciò che precede, segna una distanza qui un tempo un termine un impulso che a una cert’ora finisce come regolare l’orologio calcolando che si fermi alle sette e un quarto e alle sette e dieci...” (continua)(continua a leggere)
    Julio Cortázar
  • Dormire non è altro che perdersi, e quando tenti di dormire in realtà stai solo cercando una seconda fuga.”
    Julio Cortázar
    [Tag:dormire, fuggire]
  • “Il diario sa di nebbia. Senti, quel che stiamo facendo è ingurgitare quest’aria sporca e fissarla sulla carta. Il mio diario è una carta moschicida, un miele ripugnante pieno di animaletti agonizzanti.”
    Julio Cortázar
    [Tag:diario]
  • “Sono cresciuto in una casa col salone, ed è stato fatto tutto il possibile affinché la mia intelligenza ammobiliasse anche la sala nella mia testa.”
    Julio Cortázar
  • Uomo perduto, che il tuo gilè si riempia di tasche e in ognuna ci sia un sigaro umido, dei soldi falsi e una penna a sfera.”
    Julio Cortázar
    [Tag:scrivere, sfiga]
  • “L’aumento dell’insulto deve essere inversamente proporzionale alla forza di un popolo.”
    Julio Cortázar
    [Tag:forza, insulto, popolo]
  • “In fondo siamo così liberi, viviamo così poco legati a un passato o a un futuro, che l’ineffabilità sembra la nostra essenza più autentica.”
    Julio Cortázar
  • “Tutto è caso. Tutto. Lo insegnavano già i filosofi, e si trova in un sacco di libri. Allora bisogna andargli contro, e io ho inventato il controcaso, che è uno stile di vita.”
    Julio Cortázar
    [Tag:caso, vivere]
  • “La codardia tende a proiettare sugli altri la responsabilità ch’essa rifiuta.”
    Julio Cortázar
  • “Un racconto è sempre il vello d’oro, mentre il romanzo è la storia della ricerca del vello d’oro.”
    Julio Cortázar
    [Tag:romanzi, racconti]
  • “La nozione di musicalità, applicata alla letteratura, è sempre un malinteso.”
    Julio Cortázar
In evidenza